Home Politica Emilia Romagna, il padre di Lucia Borgonzoni con il leader delle Sardine

Emilia Romagna, il padre di Lucia Borgonzoni con il leader delle Sardine

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:55
CONDIVIDI

Giambattista Borgonzoni, il padre di Lucia Borgonzoni, candidata in Emilia Romagna con il centrodestra, si è fatto fotografare insieme al leader delle sardine Mattia Santori.

foto padre borgonzoni sardine

Il prossimo 26 gennaio i residenti in Emilia Romagna saranno chiamati alle urne. I due candidati più quotati, che, molto probabilmente, finiranno al ballottaggio sono il governatore uscente Stefano Bonaccini candidato con il Centrosinistra e la leghista Lucia Borgonzoni. Per la Borgonzoni la strada non è stata facile: perché giovane e perché donna. Gli avversari non hanno risparmiato aspre critiche e commenti poco gentili come quello del sindaco Dem di Milano Giuseppe Sala che – come ha riportato Il Messaggero – durante un comizio l’ha definita “una incapace che non sa neanche da che parte è girata”. Tra i più agguerriti detrattori di Borgonzoni si sono distinte le sardine, il movimento di piazza che ha esordito proprio il 14 novembre in piazza Maggiore a Bologna, dove Borgonzoni diede il via alla sua campagna elettorale. Ma purtroppo la giovane senatrice leghista, da anni, deve fare i conti con un detrattore che ha il suo stesso sangue: suo padre Giambattista Borgonzoni. L’uomo dal 2016 è iscritto al PD e già quando la figlia gareggiava con Virginio Merola per il Comune di Bologna, disse: “Mia figlia è molto in gamba. Ma io non voterò mai per la Lega”. Posizione riconfermata anche per le regionali. Infatti – come riferisce la Repubblica – il 31 dicembre, il papà di Lucia Borgonzoni si è fatto fotografare insieme a Mattia Santori, il frontman delle sardine, e a Roberto Morgantini, storico esponente della CGIL bolognese. Anche Santori, come il sindaco Giuseppe Sala, ha definito più volte Lucia Borgonzoniuna incapace che sa solo diffondere parole di odio”. Il padre di Borgonzoni ha pubblicato lui stesso la foto sul suo profilo Facebook.

Giambattista Borgonzoni, del resto, prese parte alla prima manifestazione bolognese delle sardine, dove il movimento cercò di ostacolare proprio la campagna elettorale di sua figlia Lucia. E, con ogni probabilità, scenderà di nuovo in piazza con Mattia Santori e compagni il 19 gennaio per sostenere il Dem Bonaccini. Per questa seconda manifestazione le sardine hanno voluto fare le cose in grande stile invitando musicisti e artisti a salire sul palco. Tra i nomi che hanno già aderito, il gruppo musicale degli Afterhours. L’evento avrà un costo notevole ma verrà finanziato da seguaci e simpatizzanti del movimento. Infatti le sardine hanno lanciato da qualche settimana una raccolta fondi sul web e, per ora, hanno già raccolto più di 50.000 euro.

Fonte: Repubblica, Il Messaggero, Giambattista Borgonzoni Facebook.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]