Via libera allo sbarco di Ocean Viking. Luigi Di Maio: “I migranti saranno ridistribuiti”

0
5

L’Italia accoglie la nave Ocean Viking. Dopo il via libera del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, Luigi Di Maio spiega le motivazioni dello sbarco a Lampedusa.

Di Maio, migranti - Leggilo

Molto contestata la decisione di Luciana Lamorgese, Ministro degli Interni, di offrire alla nave Ocean Viking l’Italia come porto sicuro. Il sindaco di Lampedusa ne ha contestato la scelta, ma ora a parlare è il ministro degli Esteri e leader del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, a margine del suo intervento alla Scuola Open di Rousseau, che si tiene ogni anno al Tempio di Adriano a Roma. Di Maio ha così spiegato la situazione: “Il porto sicuro è stato assegnato a Ocean Viking solo perché l’Ue aderisce a nostra richiesta di prendere gran parte dei migranti” dice ai microfoni di FanPage. Per l’occasione il porto assegnato è quello di Lampedusa, che accoglie le navi delle ong Sos Mediterranee e Medici Senza Frontiere, con 82 persone a bordo recuperate in due diverse operazioni Sar. Francia e Germania sono pronte ad accogliere ognuna il 25% dei migranti giunti in Italia, come riportato da LaPresse. “Adesso si sono creati dei meccanismi nuovi, degli automatismi anche, che ci permettono di fare in modo che gli stranieri in Italia vengano redistribuiti negli altri paesi europei“, ha spiegato il ministro.

Dopo la chiusura dei porti e dopo 14 mesi di governo giallo-verde, è la prima volta che a una nave di soccorso viene assegnato un porto sicuro per lo sbarco. Luigi Di Maio difende la scelta contestata del nuovo governo, sostenendo la linea della continuità rispetto all’alleanza Lega-M5S, nonostante la fermezza di Matteo Salvini sulla questione migranti: “Anche con il precedente governo l’obiettivo era di fare in modo che chi arrivava in Italia venisse ridistribuito in altri Paesi europei“. Il primo di una lunga serie di sbarchi? O l’alba di un nuovo meccanismo di distribuzione?

Alessandra Curcio

Fonte: La Presse, FanPage, Sky tg24

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui