Home Politica Alessandro Di Battista: “Se si va alle urne per il PD è...

Alessandro Di Battista: “Se si va alle urne per il PD è la fine”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50
CONDIVIDI

Il pentastellato Alessandro Di Battista ha detto la sua sulla crisi di governo, sostenendo il suo partito e scagliandosi contro Matteo Salvini. 

di battista crisi di governo - Leggilo

E alla fine ha parlato. Alessandro Di Battista ha taciuto per giorni, l’ultimo post sul suo profilo Facebook risaliva allo scorso 8 agosto, e aveva detto alla stampa pochissime parole sulla crisi di governo in corso. Non si era neanche espresso sull’ipotetico accordo tra PD e M5s che si sta delineando in queste ore. Ma ieri il pentastellato ha rotto il silenzio, scrivendo sui social e spendendo buone parole per il suo partito. “Il Movimento 5 Stelle ha oggi un potere contrattuale immenso. Tutti ci cercano. Un potere del genere è essenziale sfruttarlo nell’esclusivo interesse dei cittadini”, ha esordito. Ma ha anche chiarito che, nel caso in cui si andasse alle urne, il M5s potrebbe uscirne vincitore, ottenendo una valanga di consensi. Al contrario il PD non potrebbe reggere le urne, e ne uscirebbe spaccato in mille pezzi.
Ciononostante, votando a fine ottobre, la prossima legge di bilancio verrebbe scritta dall’Unione Europea. Per questo, l’accordo è l’unica possibilità valida.

E ancor di più pretendo due cose: 1. il taglio dei parlamentari 2. la revoca delle concessioni autostradali ai Benetton. Sono convinto che questi due obiettivi si possano raggiungere in questa legislatura, nella prossima sarebbe molto più difficile”, si legge nel post. “Ho visto nuove aperture della Lega al Movimento e mi sembra una buona cosa. Soprattutto perché non mi dispiacerebbe un Presidente del Consiglio del Movimento 5 Stelle. Ho visto inoltre porte spalancate da parte del PD. Zingaretti fa la parte di chi pone veti e condizioni ma in realtà ha il terrore che Renzi spacchi il PD”, prosegue. Ricapitolando, il M5s è cercato da tutti, sia dalla Lega che dal PD. Per questo, potrebbe sfruttare la situazione per trarne vantaggio ed aumentarne enormemente la posta in gioco.

Il Movimento 5 Stelle ha oggi un potere contrattuale immenso. Tutti ci cercano. Un potere del genere è essenziale…

Pubblicato da Alessandro Di Battista su Venerdì 23 agosto 2019

Sono in tanti a riempire di critiche e insulti la pagina Facebook di Alessandro Di Battista, in seguito alla pubblicazione del suo post. “Se andate col Pd, entro tre anni sparite del tutto”, scrive un utente, fa notare Il Messaggero. O ancora: “Ma taci, non vi caga più nessuno, solo la Boschi vi può raccogliere”, si legge in un commento. Gli utenti considerano una mossa sbagliata l’alleanza con il PD, e sostengono invece la necessità di andare al voto. Il M5s starebbe quindi perdendo consensi.

Fonte: Alessandro Di Battista Facebook, Il Messaggero

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]