Matteo Salvini: “Senza il voto scendiamo in piazza, tenetevi pronti”

0
7

“Se non ci sarà il voto scendiamo in piazza”. Questo il messaggio di Matteo Salvini. Con queste parole il vicepremier Matteo Salvini ha salutato la folla al Toscana fest, festa regionale della Lega Toscana nel parco pubblico della Comasca a Ronchi.

Matteo Salvini comizio a Massa - Leggilo

Matteo Salvini alla Versiliana evoca da leader ormai indiscusso della piazza, il sostegno del popolo.Non parla di elezioni, parla alla Piazza stessa e lo fa in due distinti passaggi del suo discorso. Anche se, fuori, i contestatori non sono una presenza solo simbolica. “Se c’è da scendere in pazza per difendere liberà e democrazia lo faremo. Tenete i telefoni accesi”. Salvini prende seriamente in considerazione l’ipotesi che Cinque Stelle e Pd riescano a mettersi d’accordo per un governo politico: “Siamo in mano a una trentina di renziani che sanno che con le elezioni non li vota nemmeno il loro babbo. Anzi, non li candidano nemmeno”. Sono parole,scrive Il Corriere, quelle di Salvini che sembrano una risposta all’ipotesi di Governo tra PD e Movimento 5 Stelle.

Anche Elisabetta Trenta, Ministro della Difesa: “Chi ha tradito una volta lo farà ancora. E a questo punto, la porta della Lega io non la riaprirei”. La Trenta, scrive Fanpage rivendica il suo operato dal dicastero della Difesa per dare il via allo sbarco dei minori dalla Open Arms e non ha mancato di sottolineare, in questo frangente, l’asse con il premier Giuseppe Conte: “Ci siamo coordinati con il presidente Conte, il ministro Toninelli, e abbiamo coinvolto anche Salvini ma lui non ha mai risposto ai nostri messaggi“. Ma la critica ha coinvolto l’intero impianto del Decreto Sicurezza bis, critiche non nuove, del resto: “Credo non sia sufficiente. La fermezza sui confini, la politica dei porti chiusi e dei muri, non funziona di fronte a un fenomeno come quello migratorio. Serve un maggiore coinvolgimento dell’Europa e un intervento massiccio per stabilizzare economicamente e politicamente alcune regioni dell’Africa“. Di fatto, la sconfessione di un’intera prospettiva politica, in attesa di votare pagina.

Salvini non ha risposto alle parole del Ministro, ma ha fatto ben capire che l’ipotesi di un allontanamento dalle urne troverà ostacoli notevoli, non solo nei palazzi della Politica. Prima dell’arrivo del Ministro ib Toscana circa mille persone si erano radunate in piazza Bad Kissingen a Marina di Massa per partecipare ad una manifestazione di protesta. In piazza c’erano arrivati anche consiglieri comunali del PD, di Sinistra italiana, e liste civiche, rappresentanti di Rifondazione comunista, il Collettivo studentesco, quello femminista Kall e il Collettivo antifascista, Anpi.

Fonti: Fanpage, Il Corriere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui