Home Politica Salvini: “Sleale collaborazione? Giuseppe Conte può dire le cose in faccia”

Salvini: “Sleale collaborazione? Giuseppe Conte può dire le cose in faccia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:51
CONDIVIDI

Da Castel Volturno dove si trovava per partecipare al Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza, Matteo Salvini ha risposto alle parole arrivate ieri dal Premier Giuseppe Conte. 

Salvini Conte può dire cose in faccia - Leggilo

Da te collaborazione sleale“. Questo il senso di un lungo post di Giuseppe Conte, scritto e condiviso sul profilo Facebook del Premier ed indirizzato al Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Quest’ultimo ieri si trovava a Castel Volturno per partecipare al Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza e, dalla Scuola forestale Carabinieri, ha risposto a diverse domande che gli sono state poste dai giornalisti.

Con altrettanta educazione e gentilezza ora ho risposto a Conte. Così giustifico il mio anno di lavoro e governo. Quando mi rimprovera l’ossessione sui porti chiusi, io glielo confermo: ho l’ossessione della sicurezza dei cittadini. Io lavoro e sono qui a ferragosto, senza andare avanti a insultare come altri. La lotta alla immigrazione clandestina per me è una missione”, ha detto il leader della Lega, come riportato da La Presse. “Se qualcuno è nostalgico dei 200mila sbarchi lo dica, se qualcuno è nostalgico del Pd lo dica. Certo dispiace che certe cose invece che dirle in faccia il gentile Presidente del consiglio le renda pubbliche”, ha proseguito invitando Conte a parlare vis-à-vis.

Tuttavia, informa anche Tgcom24, Salvini avrebbe mostrato segni di apertura nei confronti dei pentastellati. “ Di fronte a un governo che cade, per me si deve andare ad elezioni, poi Mattarella per fortuna decide i tempi. Serve un governo con Ministri del sì”, per poi far intendere che, ad aprire la crisi, sarebbe stato proprio Di Maio. “So che Di Maio non accetta che io lo chiami amico e collega. Ma io continuo così, lui si regola come vuole. Il mio telefono è acceso”, ha riferito il leader della Lega.

Quanto al motivo della visita a Castel Volturno, i temi erano diversi: disoccupazione, abbandono del territorio, immigrazione clandestina, la droga delle mafie nigeriane. “Abbiamo idee chiare su cosa fare qui: non certo politiche di reddito di cittadinanza, ma un piano di investimenti e sviluppo. E abbiamo in mente un ministro per il Sud, un campano”, ha proseguito.

Fonte: LaPresse, Tgcom24, Matteo Salvini Twitter

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]