Home Spettacolo Lorella Cuccarini: “Bibbiano? Se mi avessero tolto i figli sarei morta”

Lorella Cuccarini: “Bibbiano? Se mi avessero tolto i figli sarei morta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:22
CONDIVIDI

Anche Lorella Cuccarini ha voluto dire la sua sul caso degli affidi illeciti di Bibbiano, unendosi alla schiera dei personaggi noti che si sono espressi al riguardo. 

cuccarini Bibbiano barbarie - Leggilo

Lorella Cuccarini non ha mai fatto mistero delle sue idee ed opinioni in tema politico, tanto da scontrarsi, in svariate occasioni, con la storica rivale Heather Parisi. La showgirl ha commentato l’inchiesta “Angeli e Demoni” che ha fatto luce sul sistema di affidi illeciti che ha coinvolto a vario titolo psicologi, assistenti sociali e diversi esponenti PD tra cui il Sindaco Andrea Carletti. “Bibbiano è una barbarie assoluta, uno strazio, un incuboSe mi avessero tolto i figli sarei sarei morta o avrei reagito come una belva”, ha detto la conduttrice.

Madre di quattro figli, si è aggiunta ad altri celebri personaggi dello spettacolo – come la cantante Laura Pausini – dicendo la sua e allargando la sua analisi alla condizione politica italiana: “Non ne posso più del politicamente corretto. È ora che noi che abbiamo un dialogo con il pubblico, facciamo sentire la nostra opinione – ha sostenuto ai microfoni de La Verità – al di là delle convenienze ed è anche ora di smetterla di pensare che i giudizi della rete siano oro colato. Basta fare come me: fregarsene. Mi raccomando voi continuate: andate fino in fondo”.

Cuccarini è poi andata oltre il caso Bibbiano, da cui è stato preso spunto per parlare anche del suo modo di vedere la famiglia: “La famiglia è un cellula indispensabile che va salvaguardata – è la sua idea, riferita anche da Huffington PostPrima e indispensabile cellula di una società coesa e sana. È un modello di vita, un modello educativo che dobbiamo preservare”.

Infine la presentatrice, in procinto di tornare in tv, su Rai 1, con la trasmissione “Grand Tour” sulle bellezze dell’Italia, ha risposto a chi l’accusa di essere “sovranista”: “Mettiamola così: se essere sovranista vuol dire essere innamorata dell’Italia, come dimostra questo programma che sto facendo, allora sono sovranista dalla nascita”.

Fonte: La Verità, Huffington Post

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]