Home Spettacolo Laura Pausini: “Mi stanno insultando per Bibbiano. Non importa, insisto”

Laura Pausini: “Mi stanno insultando per Bibbiano. Non importa, insisto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:57
CONDIVIDI

Laura Pausini è tornata a parlare del caso Bibbiano a seguito delle critiche ricevute per il post pubblicato su Facebook giovedì scorso.

Laura Pausini - Bibbiano

 

Laura Pausini è intervenuta nuovamente sul caso Bibbiano. Il messaggio postato dalla cantante giovedì scorso sulla propria pagina Facebook ha destato scalpore e attirato elogi – come quello del Vicepremier Matteo Salvini – ma anche critiche da parte di alcuni utenti. La cantante romagnola, così come fatto dal collega Nek, è tornata a parlare ancora una volta dell’inchiesta “Angeli e Demoni”, relativa al presunto sistema di affidi illeciti.

Ho appena letto un articolo sulla storia dei Bimbi di #Bibbiano. Sono senza parole, senza fiato, piena di rabbia nei…

Pubblicato da Laura Pausini su Giovedì 18 luglio 2019

“Questo messaggio è per i bambini. Non lo faccio né per farmi insultare né per farmi dire bravaQui c’è solo da fare qualcosa subito e da far sapere a tutti coloro che perdono tempo a scrivere cazzate, che c’è una notizia gravissima con cui dobbiamo fare i conti”, ha scritto sui social network. “È sempre molto difficile in Italia commentare dei fatti di cronaca o attualità, perché ti massacrano continuamente per qualsiasi cosa. Inventata o travisata. Tutto viene raccontato descritto spettegolato in maniera diversa, esagerata a volte opposta a ciò che uno ha detto o ha fatto”, prosegue la cantautrice nel messaggio riportato anche da Adnkronos.

“È difficile poi difendersida quando ci sono i social sei fortunato se non ricevi insulti per le tue opinioni o per essere semplicemente chi sei. Io spesso vorrei intervenire su fatti di cronaca o di attualità ma poi preferisco lasciar perdere e sono certa che anche altri miei colleghi la pensano come me. Non tutti, per fortuna loro… io soffro molto un giudizio negativo su qualcosa di falso”, conclude. Infine, in risposta a una follower che le chiede di far pressione sui media per parlare della vicenda di Bibbiano: “La maggior parte dei media parlano solo di cose stupide, per altro riportate sempre in maniera sbagliata. A te sembra che io possa avere qualche autorità sui media? Credimi non è così. Mi ridicolizzano perché sono famosa”. 

Fonte: Adnkronos, Laura Pausini Facebook

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]