Home Politica Matteo Orfini: “Sgomberi e Ong sono armi per distrarre la massa dai...

Matteo Orfini: “Sgomberi e Ong sono armi per distrarre la massa dai guai di Salvini”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20
CONDIVIDI

Hanno ceduto, dopo ore di tira e molla, gli occupanti dello stabile di Primavalle. Esulta Matteo Salvini, mentre dall’opposizione arrivano critiche per le modalità in cui è avvenuto lo sgombero. 

Primavalle sgombero palazzo occupato - Leggilo

Barricate, oggetti in fiamme, polizia blindata, occupanti e manifestanti. Questo lo scenario palesatosi da ieri notte nel quartiere Primavalle, nella periferia nord di Roma, per evitare lo sgombero dell’ex istituto agrario di via Cardinal Capranica. Gli occupanti hanno tentato di resistere alle operazioni di sgombero avviate questa mattina ma invano. Infatti, informa l’Adnkronos, alla fine gli inquilini hanno dovuto arrendersi. Dopo il blitz fallito di questa notte, questi hanno provato a porre resistenza, barricandosi all’interno dello stabile. Ma gli agenti del Reparto Mobile della Questura di Roma, con i blindati, hanno circondato la struttura. Alla fine, dopo svariati tentativi di trattativa tra i rappresentanti comunali e gli occupanti, grazie a qualche rassicurazione della Polizia, alcuni hanno cominciato ad uscire dallo stabile, chi piangendo, chi disperandosi, chi domandandosi dove sarebbe finito. Per lo sgombero sono stati utilizzati 40 agenti blindati, 5 camion dei Vigili del Fuoco, 20 macchine della Polizia e dei Carabinieri; 3 idranti per circa 200 persone. Nello stabile abitavano 340 persone, il comune ha garantito una sistemazione per 199 di loro. Il resto, è senza dimora.

Dalle parole ai fatti. Nessuna tolleranza per i delinquenti, per loro mi auguro pene esemplari. La struttura era pericolante, chi ha cercato di impedire lo sgombero non solo ha ostacolato la legge ma ha messo a rischio la vita di chi viveva nell’ex scuola. Avanti con gli sgomberi a Roma e in tutta Italia: la pacchia è finita”, scrive Salvini su Facebook. Questa mattina, dopo l’inizio delle operazioni di sgombero, aveva detto che nessuna violenza sarebbe stata tollerata, in riferimento ai fatti burrascosi di Casal Bruciato e Torre Maura. Infatti, tre persone sono state arrestate e molte altre denunciate per aver opposto resistenza a Pubblico ufficiale.

🔴 Dalle parole ai fatti: come promesso, nessuna tolleranza per occupazioni e violenze. Da anni lo stabile sgomberato…

Pubblicato da Matteo Salvini su Lunedì 15 luglio 2019

Chi si è detto contraria, invece, è stata l’opposizione. “Gli sgomberi, così come avvenuto con le navi ONG, sono utilizzati quale arma di distrazione di massa. Oggi serviva distrarre l’opinione pubblica da questioni gravissime e cosi è avvenuto”, hanno affermato in una nota Giovanni Zannola e Valeria Baglio, consiglieri PD all’Assemblea Capitolina, come riferito da Rainews. I fatti di Primavalle segnerebbero a loro dire l’ennesim questione di disagio sociale che andrebbe affrontata non con uno sgombero, ma con trattative. “Bisogna proporre soluzioni sostitutive per le famiglie, è intollerabile la militarizzazione di un quartiere e l’uso della forza”, proseguono le due. Fa eco il deputato Smeriglio che sottolinea come non servano “i blindati contro decine di bambini, ma un serio lavoro per cercare una soluzione che permetta a tante persone di vivere con dignità. Salvini intervenga e spenga sul nascere questo clima da guerra civile”. E ancora, Matteo Orfini, ha sottolineato come l’emergenza abitativa vada risolta dando una casa a chi ne ha diritto. “Cosa che non sta facendo il governo, non sta facendo il comune. Cosa che non abbiamo fatto nemmeno noi, grazie all’articolo 5 della legge Lupi che vieta di concedere la residenza a chi vive in un palazzo occupato. Ho provato per anni ad abrogare quella norma e non ci sono riuscito, eppure avevamo la maggioranza”. 

A proposito di Primavalle.L'emergenza abitativa è un enorme dramma sociale. Non avere una casa è una condizione…

Pubblicato da Matteo Orfini su Lunedì 15 luglio 2019

Ad unirsi alle critiche anche i movimenti per la casa, che si sono mobilitati con slogan, striscioni e cori da stadio.

 

Fonte: Adnkronos, Matteo Salvini Facebook, Rai news, Matteo Orfini Facebook

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]