“L’unico amore della mia vita”: il nonno di Edoardo non si stacca dalla bara bianca

0
14

Si sono svolti questo pomeriggio i funerali di Edoardo Bassani, il piccolo di 4 anni deceduto al parco divertimenti di Mirabilandia. Una folla piena di persone si è radunata nella Chiesa, per l’ultimo saluto al bimbo. Un funerale straziante, doloroso, e che ha raccolto tutta la comunità di Castrocaro Terme, dove i negozi sono rimasti chiusi e le saracinesche abbassate per tutta la durata della funzione. 

Edoardo Bassani l'addio del nonno - Leggilo

 

Ciao ciao bambini puccetti”. A parlare è il piccolo Edoardo, in un video di soli 14 secondi in cui lo si vede giocare su una moto gialla. Le immagini sono state rese note dal Resto del Carlino. Addosso una maglietta blu, gli occhietti vispi, e un sorriso felice. A condividere le immagini, su Youtube, è stato Giovanni, il nonno paterno di Edoardo Bassani,  il bimbo di 4 anni morto annegato in una piscina di Mirabilandia, parco divertimenti di Ravenna, poche ore prima dei funerali. “Unico amore della mia vita“, ha scritto in didascalia l’uomo forse per ricordare, prima dell’ultimo saluto, il suo nipotino deceduto in circostanze tragiche.

Tante le persone che si sono radunate, nel pomeriggio di oggi, lunedì 24 giugno, nella chiesa di San Niccolò e San Francesco a Castrocaro Terme, dove è stato anche dichiarato il lutto cittadino. Negozi chiusi e saracinesche abbassate per tutta la durata della funzione. Giovanni, disperato, non si è staccato dal feretro, riporta Forli Today,  così come in lacrime erano il papà e la mamma del piccolo, che risulta tra i 10 indagati per omicidio colposo, nell’ambito dell’inchiesta di cui è titolare il Pubblico ministero Daniele Barberini. La donna è accusata di aver lasciato il figlio vicino ad una piscina profonda 110 centimetri, dicendogli che sarebbe tornata subito. Ne sono passati, però, circa 8 e per 3 minuti il piccolo è rimasto privo di conoscenza. Secondo la difesa Giovanni Zauli del Foro, la donna sarà prosciolta in quanto la responsabilità di quanto accaduto è di chi doveva sorvegliare sulla sicurezza delle persone.

Fonte: Resto del Carlino, Youtube, Forli Today

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui