Home Persone Torna a casa, perde il controllo dell’auto: terribile incidente sulla Provinciale

Torna a casa, perde il controllo dell’auto: terribile incidente sulla Provinciale

CONDIVIDI

Robertina Scognamillo, 51 anni, ha perso la vita in un tragico incidente stradale, dopo essere rimasta incastrata sotto le lamiere di un furgone.

Robertina Scognamillo incidente fatale - Leggilo

Tornava dal lavoro, Robertina Scognamillo, 51 anni, originaria di Carovigno ma residente a Brindisi. Tornava a casa come un’altra donna, Teresa, anche lei forse vittima della stanchezza. Roberta ha perso la vita in un tragico incidente stradale avvenuto mercoledì sera intorno alle 20:30. Le cause sono ancora da chiarire. L’automobile di Robertina – una Citroen C3 blu – si è schiantata contro un furgoncino Fiat Ducato bianco, guidato da un uomo di 56 anni. L’impatto è stato violentissimo, la donna è sbalzata fuori dalla sua auto, finendo sull’asfalto e sbattendo violentemente la testa. I due mezzi si sono letteralmente incastrati, uno sotto l’altro.

Sul luogo dell’incidente, avvenuto sulla Provinciale per San Vito, si sono precipitati i soccorsi: due ambulanze del 118, la Polizia locale e i Vigili del fuoco. Le condizioni della donna sono apparse fin da subito gravissime. I medici del 118 hanno tentato, invano, di rianimare Robertina ma purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare. La 51enne è morta sul colpo. Meno gravi appaiono invece le condizioni del conducente della Ducato, rimasto lievemente ferito e trasportato all’Ospedale Perrino di Brindisi.

Robertina Scognamillo incidente mortale - Leggilo
Robertina Scognamillo, a sinistra

Le Forze dell’ordine stanno cercando in queste ore di fare luce sulle dinamiche del tragico incidente. Stando alle prime ipotesi, l’auto di Robertina sarebbe uscita fuori strada, invadendo la corsia opposta, a causa della scarsa visibilità e della stanchezza.  Infatti, il tratto di strada che conduce da San Vito dei Normanni a Brindisi – che la donna stava percorrendo – è una delle più pericolose della provincia. Una strada a doppia corsia, molto buia e trafficata, specialmente di sera, che già in passato è stata scenario di numerosi incidenti mortali.

Robertina Scognamillo era una cuoca e lavorava presso la Marina Militare di Brindisi. Aveva due figli residenti in Germania. Oggi, molti conoscenti la ricordano come una donna disponibile e sempre pronta ad aiutare gli altri.

Incidente, muore la piccola Sara: sua madre, rimasta in vita, non si perdona

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: fact@leggilo.org

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: contro@leggilo.org