Stefania Orlando, 51 anni, ha annunciato le nozze con Simone Gianlorenzi, suo compagno da ben undici anni.

Stefania Orlando, matrimonio in vista - Leggilo

Sono finiti i tempi bui per Stefania Orlando. La bella showgirl, classe 1966, che ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo come valletta per il quiz Mediaset “Sì o no?”, sta attraversando uno dei periodi più belli della sua vita. Nata a Roma, la sua carriera ha proseguito come conduttrice televisiva, militando in Rai per diversi anni. Uscita quasi dalle scene, passata invece alle stampe con una rubrica fissa sul settimanale “Eva tremila”, nel 1997 ha sposato l’attore Andrea Roncato. Ma il matrimonio ha avuto vita breve, visto la vita sregolata di lui che, in quel periodo, come ha più volte dichiarato, “passava le notti in discoteca sniffando cocaina”. Dopo soli due anni, infatti, l’unione finisce. Ma Stefania, nel 2008, ha ritrovato l’amore con il musicista Simone Gianlorenzi. I due si sposeranno presto, come ha annunciato la Orlandi.

Sarà un matrimonio rock e romantico”, ha spiegato la showgirl in un’intervista a Il Messaggero. “Mi ha fatto il discorso e, dopo avermi dato l’anello, ha svelato che lo portava sempre con sé aspettando l’occasione giusta”, ha raccontato emozionata la donna che non vede l’ora di indossare l’abito bianco. Il matrimonio, che ora pare debba essere solo pronunciato, in realtà era atteso da tempo. Stefania, che oggi ha 51 anni, non aspettava altro che convolare a nozze con il suo Simone, con cui condivide la vita da ormai undici anni.

Già deciso, pare, il luogo delle nozze, che si terranno sulla spiaggia di Fregene, sul litorale romano: “Sarà romantico, come una nuvola”. Tra i due, il feeling non manca: “Mi piace il suo umorismo all’inglese e anche il suo carattere meraviglioso. In più lui mi piace molto fisicamente”.

Eppure, non è tutto oro quel che luccica e la vita di Stefania nasconde più di una crepa. A dicembre scorso, sul finire del vecchio anno, la showgirl parlò ai giornali, raccontando di “aver attraversato uno dei periodi più brutti della sua vita”. La perdita della sua migliore amica aveva sconvolto la vita della donna, che era ipocondriaca, tanto da fare visite e analisi continuamente, in preda ad attacchi di panico. La spirale negativa fatta di sofferenza, dolore e mancanze, l’aveva portata addirittura a pensare al suicidio. Poi, Simone, come un faro nella notte, che ha raccolto tutti i dolori e li ha condivisi con lei: “Simone è arrivato in un momento della mia vita dove ero entrata in un tunnel senza uscita. Lui c’è sempre stato quando nessuno lo avrebbe mai fatto. Non era facile starmi accanto in quei momenti e lui non mi ha mai giudicata e mi ha sostenuta”.

E’ stato allora che Stefania ha capito che era stato lui ad averla salvata, e ad allontanare il brutto pensiero del suicidio dalla sua testa.  “Ero sola, non c’era più la mia amica e non avevo un lavoro continuativo che mi avrebbe permesso di distrarmi e non pensare. La mia via d’uscita sono stati i miei tre cani. Li guardavo e capivo che non avrei mai potuto lasciarli”, ricorda la showgirl.

Ma ora è tutto passato. Delle cose negative resta per fortuna solo un brutto ricordo. C’è, al contrario, un matrimonio da preparare.

Chiara Feleppa

Fonte: Il Messaggero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui