Home Personaggi Sanremo 2019, Motta: chi è, carriera, vita privata e testo

Sanremo 2019, Motta: chi è, carriera, vita privata e testo

CONDIVIDI

Sanremo 2019, Motta: chi è il cantautore fidanzato con Carolina Crescentini che parteciperà al nuovo Festival.

Francesco Motta nasce a Pisa il 10 agosto 1986. Nel 2006 è tra i fondatori del gruppo Criminal Jokers, in cui è autore, cantante e batterista. La band esordisce nel 2010 con l’album This Was Supposed to Be the Future, prodotto da Andrea Appino, degli Zen Circus che parteciperanno anche loto al prossimo Festival di Sanremo. Il secondo album dei Criminal Jokers,  Bestie, esce due anni dopo.
Motta lavora nel frattempo come polistrumentista e si trasferisce a Roma dove inizia a studiare composizione per musica cinematografica. Il 18 marzo 2016 esce il suo primo album da solista chiamato La fine dei vent’anni ,prodotto da Riccardo Sinigallia. Nello stesso anno il vincitore del Premio Tenco come miglior album d’esordio e riceve inoltre alcuni premi come miglior artista indipendente italiano.

Ad aprile 2018 pubblica il disco Vivere o morire, lavoro che vince il Premio Tenco come miglior album. Il 20 dicembre 2018 viene annunciata la sua partecipazione al 69esimo Festival di Sanremo con il brano Dov’è l’Italia.

Motta, vita privata

Motta è legato sentimentalmente dal 2017 all’attrice Carolina Crescentini.

Motta, canzone Sanremo: testo di Dov’è L’Italia

Motta
Dov’è l’Italia
di F. Motta
Ed. Sugarmusic – Milano

Perché nascosto sono stato quasi sempre
Tra chi vince e chi perde
A carte scoperte
Mentre qualcuno mi guarda
E qualcun altro mi consuma
Per ogni vita immaginata
C’è la mia vita che sfuma
E in un secondo penso a chi mi è stato accanto
In un pensiero lontano
Ma nello stesso momento
Tu su un tappeto volante
Tra chi vince e chi perde
E chi non se la sente
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso anch’io
Come quella volta a due passi dal mare
Fra chi pregava la luna
E sognava di ripartire
L’abbiamo vista arrivare
Con l’aria stravolta di chi non ricorda cos’era l’amore
E non sa dove andare
Da quella volta nessuno l’ha più vista
Da quella volta nessuno l’ha più vista
E in un momento penso a te che mi stai accanto
In quella notte d’estate
Che mi hai insegnato a ballare
E mi immagino lei
Fra le stelle ed il sole
Sul tappeto volante
Tra chi vince e chi perde
E chi non se la sente
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso anch’io
Mi sono perso anch’io
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: fact@leggilo.org

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: contro@leggilo.org