Home Persone Morta Rebecca Braglia, rugbista: era rimasta vittima di uno scontro di gioco

Morta Rebecca Braglia, rugbista: era rimasta vittima di uno scontro di gioco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:52
CONDIVIDI
rebecca braglia
(websource/Archivio)

Purtroppo è morta Rebecca Braglia, rugbista di appena 18 anni: era rimasta vittima di uno scontro di gioco.

Tragico l’epilogo nella vicenda di Rebecca Braglia, 18 anni, giocatrice dell’Amatori Parma Rugby. Domenica, la giovane si trovava a Ravenna dove, con la sua squadra, stava giocando una partita di campionato contro la squadra di casa. All’improvviso, l’incidente. Rebecca batte con forza la testa, così violentemente da procurarsi un trauma cranico molto grave. Tutto sembra sia nato da un banale scontro di gioco, sta di fatto che oggi è arrivata la terribile notizia: Rebecca Braglia è morta, come riportato da Il Corriere della Sera.

Il decesso è avvenuto all’ospedale Bufalini di Cesena dove era stata operata per ridurre le conseguenze di un ematoma cerebrale. Sin da subito le sue condizioni erano apparse disperate. A dare il tragico annuncio, il padre di Rebecca, Giuliano Braglia, via Facebook: “Rebecca era una rugbista e ringrazia tutti i rugbisti, ora gioca nel Campionato dei Cieli, voi dovete continuare quello terreno”. Quindi ha aggiunto: “Ringrazio tutti, ora Rebecca è nella Casa del Padre e prega per tutti coloro che le sono stati vicini con la preghiera”.

Il ricordo di Rebecca Braglia

In tanti hanno commentato quelle terribili parole del padre. Particolarmente commovente il messaggio di una mamma: “Caro Giuliano da mamma, e nonché di tre rugbysti di cui due femmine, non ho parole e il dolore devasta, ma devo riconoscere che le sue parole sono lodevoli e fanno sentire l’amore che il Signore ha portato nella sua famiglia, e farà sì che riusciate ad affrontare questo dolore infinito. Le sono vicina e sicura come lei che Rebecca è lì a giocare con gli angeli a questo meraviglioso sport. Spero attraverso le mie parole di essere riuscita a far arrivare a lei e alla sua famiglia il mio caloroso abbraccio”. Dopo l’incidente sul campo di rugby di Rebecca Braglia, su Twitter, era stato coniato l’hashtag #ForzaRebecca.

Fonte: Il Corriere della Sera

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]