Home Spettacolo e Gossip Nadia Toffa, il male non è sconfitto: “I capelli sembrano veri, grazie”

Nadia Toffa, il male non è sconfitto: “I capelli sembrano veri, grazie”

CONDIVIDI

cancro

Dovrà lottare ancora senza piangersi addosso. Le sue parole sono sempre rassicuranti, vuole così. “Mi sono un po’ ricaricata e sto bene. Sono felice di essere qui con voi, mi siete mancati. Sto bene“. Abbiamo visto una Nadia Toffa piena di energia e sorridente a Le Iene Show su Italia 1. E’ rientrata dopo aver saltato l’ultima puntata per il suo stato di salute precario. La Iena bresciana ha scoperto di essere malata lo scorso dicembre, dopo essere stata colpita da un malore. I medici le hanno diagnosticato un cancro. Lei lo ha reso noto dopo, quando si è finalmente sentita meglio, parlando del suo male come di qualcosa di brutto, ma sconfitto e ormai solo parte del passato. Qualche settimana fa è tornata in tv. Nulla sembrava essere cambiato. Improvvisamente uno stop. Domenica scorsa sarebbe dovuta andare in onda, ma così non è stato: Nadia si sentiva troppo debilitata, per questo aveva deciso di riposare. Ora è tornata, ma un dettaglio su Instagram fa intuire che la battaglia non è finita. Due settimane fa condivise un messaggio significativo. Nella foto pubblicata, la conduttrice appare in primo piano con le mani sui fianchi e il solito sguardo irriverente. Nella didascalia Nadia ha scritto: “Che super puntata ieri!!!! Un grazie per il trucco meraviglioso a @letibric un grazie per i capelli che sembrano veri a @davidvanchieri e per il look super chic ad @antonellafrazzetta“.

Nadia Toffa al momento sta affrontando cure molto pesanti che le hanno fatto perdere i capelli. La chioma che sfoggia davanti alle telecamere, infatti, è solo una parrucca. Ed è lei stessa a sottolinearlo. Nadia potrebbe anche ritirarsi per un po’ dalla scena per curarsi, ma ama così tanto il suo lavoro che proprio non riesce a starsene a casa. Anche se il tumore ha modificato la sua routine e il suo aspetto, la Toffa ha trovato la comunque trovato la forza di reagire e di andare avanti. Sperando di guarire, davvero.