Home Cronaca Antonietta, ieri l’ultimo ovetto di ciccolato per le sue bambine

Antonietta, ieri l’ultimo ovetto di ciccolato per le sue bambine

CONDIVIDI
(Websource/archivio)

Antonietta Gargiulo ha tentato di proteggere le proprie figlie prima della tragedia di questa mattina, quando il marito, Luigi Capasso dopo averla ferita con tre colpi di arma da fuoco ha ucciso le due figliolette di 8 e 13 anni e si è ammazzato. Una madre come tante, e come tante le amava anche con piccoli gesti: ieri aveva comprato un ovetto di cioccolato per la sua bimba più piccola. «Adora le sue bambine e da quando stava da sola si occupava lei di tutto» dice una vicina della donna ferita.

«L’ultima volta che ho visto Antonietta Gargiulo è stata ieri sera: è venuta nel mio negozio per pagare una bolletta e poi ha comprato un ovetto di cioccolato per la sua bimba più piccola», aggiunge il titolare di una tabaccheria che si trova a poche decine di metri dove all’alba è avvenuta la strage di Latina. «Da alcuni mesi non vedevo più il marito – prosegue – sapevo che si erano separati. Sembrava una famiglia normale, come tante e invece»

Bambine uccise e papà Carabiniere suicida: il terribile momento dello sparo – VIDEO.

Uno sparo che pone fine alle illusioni. Si è conclusa così la terribile mattinata a Cisterna di Latina. Il carabiniere Luigi Capasso, ha atteso la moglie fuori di casa per ucciderla. L’ha ferita gravemente – forse si salverà – poi è corso in casa dalle figlie. Lunghe trattative tra lui ed i colleghi, poi lo sparo che lascia sgomenti. Nel video l’attimo terribile in cui si è capito che tutto era ormai finito.