Home Politica Estera Francia, terremoto nella notte: magnitudo 4.8 e tanta paura

Francia, terremoto nella notte: magnitudo 4.8 e tanta paura

CONDIVIDI
(websource/archivio)

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 4.8 è stata registrata nella Vandea, nel nord-ovest della Francia. A riportarlo è stato l’Ufficio sismologico centrale transalpino. La scossa ha colpito due dipartimenti francesi nella notte da domenica a lunedì, verso le 4 del mattino, senza provocare feriti. Sembrano non essersi registrati nemmeno danni alle abitazioni. L’epicentro del sisma è stato localizzato a Saint-Hilaire-de-Voust, a una profondità di 10 chilometri.

Il sisma sarebbe stato avvertito fino a Vienne, secondo Ouest-France, che ha spiegato: “I pompieri della Vandea ma anche Deux-Sèvres hanno ricevuto diverse decine di telefonate, lunedì 12 febbraio, all’alba” . Molti di loro erano preoccupati di essere stati svegliati da un rumore assordante. “Ho sentito come un grosso camion che passa vicino alla casa. Le pareti stavano tremando, è durato 10 secondi. Francamente, non è stato divertente”, ha detto un residente di Faye-sur-Ardin.

L’altro ieri, una scossa di entità medio forte ha messo paura agli abitanti di Reggio Calabria. Secondo quanto riportato sul sito ufficiale dell’INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il terremoto di questa notte si è verificato intorno alle 3 (3:16 per l’esattezza) con epicentro localizzato a due chilometri da Sant’Alessio in Aspromonte, paesino in provincia del capoluogo calabro. Il sisma ha avuto una magnitudo di 3.7 sulla scala richter ed un ipocentro profondo 19 chilometri.

GM