Home Cronaca I genitori lo rimproverano, bambino di 8 anni si impicca

I genitori lo rimproverano, bambino di 8 anni si impicca

CONDIVIDI

bambinoPuò a soli 8 anni venire l’impulso folle di togliersi la vita, di suicidarsi? Quali strumenti ha un bambino per prendere una decisione così estrema? Comprende davvero ciò che sta per fare? Queste domande necessitano di una riflessione profonda e non possiamo certo essere noi a trovare delle risposte. Ma sono domande che vengono spontanee quando si leggono notizie come quella in arrivo da Brescia.

Un bambino di soli 8 anni è stato rimproverato dai genitori per motivi banali. Il piccolo però l’ha presa malissimo e una volta finito il pranzo si è chiuso nella sua cameretta. Qui ha preso una sciarpa e in qualche modo è riuscito ad impiccarsi all’armadio. Quando la madre è entrata in camera e lo ha trovato così il suo cuore si era già fermato. La donna disperata ha immediatamente chiamato l’ambulanza. Il piccolo è stato rianimato e poi trasportato d’urgenza agli Spedali Civili di Brescia. Qui ha resistito solo qualche ora e poi nella notte è morto.

Il dramma è avvenuto a Travagliato, in provincia di Brescia. La famiglia che ha vissuto questa tragedia è di origine pachistana.

F.B.