Home News dal mondo Morto il piccolo Gabe: la sua storia commosse il mondo

Morto il piccolo Gabe: la sua storia commosse il mondo

CONDIVIDI

Gabe Marshall, il ragazzo di Hutchinson che ha combattuto coraggiosamente il cancro al cervello, è morto venerdì mattina presto. In un post su Facebook nella giornata di ieri, il padre di Gabe, Josh, ha detto che il bambino era deceduto intorno a mezzogiorno. Venerdì sera, la famiglia di Gabe ha fatto sapere nella pagina Facebook di supporto pubblico alla causa del piccolo che i funerali di Gabe sono fissati per il 10 febbraio a mattina alla Hutchinson’s Park Place Christian Church.

Forse ricorderete la storia di Gabe, 9 anni. Dopo che un intervento chirurgico ha lasciato sfregiato il lato destro della sua testa, suo padre è andato da un tatuatore locale per farsi tatuare una cicatrice simile a quella del bambino. “Non mi piaceva che si definisse un mostro, perché per me è bellissimo”, aveva detto Josh Marshall. La foto è diventata virale sui social media con  i media di tutto il mondo che avevano ripreso e raccontato quella vicenda.

Il bambino sembrava sulla via della guarigione, poi però ha avuto una ricaduta e nel giro di sei mesi purtroppo non ce l’ha fatta. Suo padre ha commentato la vicenda: “È il mio supereroe, mi ha mostrato di cosa tratta veramente la vita e come apprezzare il massimo da tutti”.

GM