Home Altre News Abbagnato minacciata: la madre di una ballerina esclusa incastrata

Abbagnato minacciata: la madre di una ballerina esclusa incastrata

CONDIVIDI

eleonora abbagnatoEleonora Abbagnato aveva ricevuto delle lettere di minacce gravissime, lettere che erano state inviate anche alla procure e che parlavano della nota ballerina come di una pazza, bipolare e dispotica. “Ho avuto paura, quelle lettere erano inquietanti. Ho quattro figli, avevo paura anche per loro. Forse un tempo funzionava minacciare per ottenere ruoli di rilievo, ma con me le cose sono cambiate”, ha dichiarato la ballerina.

Ora si è scoperto che ad inviare quelle lettere piene di accuse e di follie era la mamma di una ballerina esclusa dalla Abbagnato dal corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma.  La prima lettera, scritta a mano, diceva: “Aprite un’inchiesta, subito. Ciò che succede al corpo di ballo del Teatro dell’Opera è al di là dell’immaginabile. Innanzi tutto è stata affidata la direzione a Eleonora Abbagnato, pazza bipolare, dispotica.”
La seconda, quella più inquietante che spinse la ballerina a denunciare, diceva: “Padre nostro che sei nei cieli, ti preghiamo: liberaci della Abbagnato e donaci di nuovo la serenità del nostro lavoro per il quale tanti sacrifici abbiamo fatto. Se scoppia un casino, noi l’avevamo già detto tanto tempo fa, ma evidentemente non ci aveva preso sul serio… e quando le bombe scoppiano, anche se in senso figurato, non ci sono più mediazioni, ma solo distruzione, morti e feriti.”

F.B.