Home News dal mondo Messico: uccisa, cucinata e fatta a pezzi dal suo ex marito

Messico: uccisa, cucinata e fatta a pezzi dal suo ex marito

CONDIVIDI

fatta a pezziI resti smembrati di una donna scomparsa da una città nel sud del Messico sono stati scoperti all’interno della casa del suo ex marito. Magdalena Aguilar Romero, 25 anni, è stata vista per l’ultima volta mentre lasciava la sua casa nella città di Taxco la mattina del 13 gennaio, dopo aver detto che stava andando a prendere i suoi figli dalla casa del suo ex marito. Lo hanno riferito fonti di polizia. Il portavoce delle forze dell’ordine, Roberto Alvarez, ha detto che l’ex marito, Cesar Gomez Arciniega, è stato identificato, non dando chiarimenti sull’arresto.

“Si presume che sia stata cucinata”, ha detto. La polizia ha detto che le gambe e le braccia della povera donna sono state trovate in una pentola sul fornello, mentre il suo bacino già cotto è stato trovato in una borsa vicino alla stufa, ha riferito El Milenio. In un frigorifero vicino è stato trovato il resto del corpo. In una dichiarazione, il governo di Taxco ha detto che “condanna con forza il vigliacco omicidio di Magdalena Aguilar, che danneggia irrimediabilmente la nostra società”.

“Si ribadisce il lavoro che deve essere fatto per proteggere e ricostruire il tessuto sociale del nostro comune”, ha continuato la dichiarazione. Poi ancora: “Dal momento in cui la sua scomparsa è stata resa nota, abbiamo offerto tutto il sostegno alla famiglia di Magdalena, con cui abbiamo sempre dimostrato solidarietà e a cui mostriamo il nostro sostegno incondizionato”. Viene aggiunto: “Chiediamo che i responsabili siano puniti con tutto il peso della legge e che questo atto non resti senza colpevoli”. Secondo un rapporto pubblicato il mese scorso dal governo messicano e dall’agenzia delle Nazioni Unite, gli omicidi di donne nel paese sono aumentati bruscamente nell’ultimo decennio dopo due decadi di declino. Si parla di oltre 50mila femminicidi dal 1985, quasi un terzo dei quali dal 2011 a oggi.

GM