Abusi sulla figlia 14 enne. Lei lo ha saputo a scuola: “Il tuo papà si è suicidato”

0
5
abusi
(Websource/archivio)

Ha sconvolto l’opinione pubblica la vicenda della 14enne che aveva parlato delle violenze ricevute dal padre in un tema a scuola. E’ accaduto a Pontecorvo, nel frusinate, e ieri mattina il genitore si è tolto la vita dopo le accuse piovutegli addosso. Quando la ragazzina aveva scritto quel tema, era stato il preside dell’istituto scolastico di Cassino che la 14enne frequentava a non perdere un attimo e a recarsi dai carabinieri per sporgere denuncia.

Ha spiegato ora in un’intervista al ‘Corriere della Sera‘: “Quella che è una notizia generica a livello nazionale ha riscontri pesantissimi a livello locale. E anche i dettagli insignificanti contribuiscono a identificare subito i protagonisti di una storia. A Cassino, ad esempio, di scuole come la nostra ce ne sono solo due. La vittima è stata sovraesposta. In casi analoghi il problema si risolve trasferendosi anche di 50 chilometri, ma lei dove può andare? E tutto il paese ne parla”. E’ stata la scuola stessa ad avvertire la ragazzina del suicidio del padre.

Sottolinea il dirigente scolastico: “È una brava studentessa con un ottimo profitto. Adesso non sappiamo se e quando tornerà. Nell’ultimo mese, eravamo riusciti ad assicurarle normalità, anche perché non è uscita una virgola di questa storia. Ora pensiamo a farla assistere dal nostro servizio di appoggio psicologico”. Quindi chiarisce le ragioni per le quali non ha esitato a sporgere denuncia: “Il mio è stato l’atto dovuto di un dirigente della pubblica amministrazione che ha il dovere e l’obbligo di avvisare le autorità davanti a un reato. Nulla di eccezionale”. Infine le accuse alla stampa e alla magistratura: “La notizia degli abusi sessuali sulla studentessa doveva proprio uscire sui giornali? E non c’era un modo per proteggere il padre? Forse il magistrato avrebbe fatto bene ad adottare un provvedimento restrittivo, in carcere o ai domiciliari, in attesa dell’incidente probatorio. Non mi spiego perché l’abbiano lasciato fuori”.

GM

Fonte: Il Corriere della Sera

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui