Home News dal mondo Genitori abusano della figlia: “Meglio noi di un maniaco sessuale”

Genitori abusano della figlia: “Meglio noi di un maniaco sessuale”

CONDIVIDI

genitori abusano della figlia

Due genitori hanno abusato sessualmente della loro figlia di 13 anni, ed una volta scoperti hanno fornito una giustificazione decisamente assurda ed al di fuori della realtà. “Meglio noi che un maniaco”, hanno detto entrambi alla polizia che li ha accusati di violenza sessuale ai danni di minore oltre che di altri reati. I componenti della coppia sono entrambi 35enni, ed avevano asservito ai loro voleri l’adolescente, senza che la situazione cambiasse per oltre un anno. Da quanto si apprende, il padre aveva preso l’insana abitudine di portarsela ogni notte a letto per avere con lei dei rapporti completi. Il tutto con la piena complicità della madre, che anzi prendeva parte attivamente a questa follia.

Genitori abusano della figlia, era per “fortificarne lo spirito”

I due genitori sono stati anche accusati di aver messo in atto delle ‘torture sessuali’. Tra le altre giustificazioni fornire alle autorità, la donna avrebbe detto che da ragazzina era stata violentata e quindi voleva esporre la figlia alla stessa situazione, in modo da fortificarne il carattere. Ad accorgersi della situazione era stato un ginecologo che aveva sottoposto la 13enne ad una normale visita di controllo. Accortosi che la giovanissima aveva avuto dei rapporti sessuali, ha il medico ha chiesto delucidazioni alla stessa ragazza, ottenendo presto la verità. Da lì è partita una denuncia che ha portato all’arresto della coppia, che ora rischia una condanna fino a 20 anni. Per quanto riguarda la giovane, è stata affidata ai servizi sociali dopo che è stata tolta la patria potestà all sua famiglia. Altrove invece un ragazzino ha ricevuto in regalo dal papà milionario due spogliarelliste.

S.L.