Home Politica Berlusconi: “Con Confalonieri quante gare a chi faceva la pipì più lontano”

Berlusconi: “Con Confalonieri quante gare a chi faceva la pipì più lontano”

CONDIVIDI
berlusconi
(Websource/archivio)

Silvio Berlusconi è noto anche per la sua verve e per i tanti aneddoti divertenti con i quali ama intrattenere chi gli sta intorno. E la cosa si è ripetuta anche a ‘Quinta Colonna’, la trasmissione di Rete Quattro dove il leader di Forza Italia, impegnato in prima persona nella campagna elettorale per le elezioni amministrative del prossimo 4 marzo, ha raccontato di un episodio avvenuto in gioventù con l’allora coetaneo Fedele Confalonieri (più giovane di 13 mesi).

Berlusconi-Confalonieri, che sfide da ragazzi

“Eravamo ad una festa degli alunni dell’istituto salesiano che abbiamo frequentato per 8 anni. Al termine io e lui andammo a fare quattro passi, giungendo davanti alla chiesa dove eravamo soliti suonare l’organo. Lui mi regalò dieci minuti di una bellissima esibizione sonora. Era tutto come lo ricordavamo tempo prima, andammo anche in sagrestia a mangiare le ostie. Due monelli, non c’è che dire – dice Berlusconi, che poi arriva al pezzo forte – ed infine andammo in giardino. “Quello era il teatro delle nostre grandi sfide a chi faceva la pipì più lontano. ‘Ti ricordi?’ mi disse, ‘Perché non lo facciamo ancora una volta?’. E così andò. Se la fece sulle scarpe, e quindi gli dissi che era lui il vincitore. Un altro personaggio storico di Mediaset ha di recente elogiato Berlusconi: è Emilio Fede.

S.L.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: fact@leggilo.org

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: contro@leggilo.org