Home Cronaca Andria, ragazzina trova un verme nella Coca Cola

Andria, ragazzina trova un verme nella Coca Cola

CONDIVIDI

verme nella coca cola

Ad una ragazzina di 12 anni di Andria, in Puglia, è successo quel che nessuno di noi vorrebbe mai vedere: il giovanissimo infatti ha scoperto che c’era un verme nella Coca Cola che stava bevendo. La bevanda e l’indesiderato ospite si trovavano in una lattina appena acquistata. Ma al momento di stapparla, l’adolescente aveva avvertito in maniera chiara e distinta un cattivo odore. La lattina è stata ispezionata dai suoi genitori, i quali hanno riscontrato al suo interno qualcosa di non bene definito ma che appariva come un filamento mucoso.

Verme nella Coca Cola, nessuna conseguenza per la ragazza ma c’è un’inchiesta

In via del tutto precauzionale la ragazza è stata condotta al Pronto Soccorso locale allo scopo di verificare degli accertamenti di natura clinica. Non c’è stata alcuna conseguenza, mentre una ulteriore osservazione della lattina ha confermato che c’era un verme nella Coca Cola. Adesso i campioni della stessa saranno inviati all’Istituto zooprofilattico di Foggia per compiere delle analisi, mentre una indagine è stata aperta dalla polizia in coabitazione con l’ufficio igiene di Andria ed il Sian (Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione) della Puglia. Una delle prime cose da fare sarà individuare il lotto da cui proviene la lattina incriminata. Invece in una mensa scolastica di Lodi c’erano escrementi di topo negli alimenti serviti ai bambini.

S.L.