Home Cronaca Terremoto: diverse scosse da Nord a Sud della Penisola

Terremoto: diverse scosse da Nord a Sud della Penisola

CONDIVIDI

terremotoLa terra continua a tremare da Nord a Sud della Penisola. Poco fa, una scossa di terremoto di lieve entità è stata avvertita a pochi chilometri da Pieve Torina, ai piedi dei Sibillini. La scossa si è registrata alle 13.02 e ha avuto magnitudo 2.2 a una profondità di appena nove chilometri. Si tratta di una zona già falcidiata dalle scosse del 2016 e che nei giorni scorsi è ripiombata nell’incubo dopo il sisma di media intensità avvertito ad Amatrice.

Inoltre, alle ore 5:12 di oggi, una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.2 è stata avvertita in Liguria, distretto costa ligure centro occidentale. Epicentro in mare, a 19 chilometri da Cervo, in provincia di Imperia. Ipocentro a 5 chilometri di profondità. Evento localizzato 41 chilometri ad est di Sanremo e un’ottantina di km da Genova. Nella notte, infine, una scossa di terremoto è stata avvertita nel Tirreno, a pochi chilometri da Messina. La magnitudo 2.6.

Stamattina una scossa di terremoto è stata avvertita nella vicina Slovenia, a pochi km di distanza dal confine con l’Italia, nei pressi di Plezzo. La scossa è avvenuta alle 11.22, con magnitudo registrata di 3.7 della scala Richter, ad una profondità di 5 km. Vista la bassa profondità, la scossa è stata avvertita perfettamente dalla popolazione e molte sono state le segnalazioni giunte ai vigili del fuoco così come alle redazioni locali. Segnalazioni anche dall’Ospedale di Udine.

GM