Home Senza categoria Brizzi, dopo lo scandalo molestie la moglie lo perdona

Brizzi, dopo lo scandalo molestie la moglie lo perdona

CONDIVIDI

Il settimanale Oggi sta per pubblicare delle foto che ritraggono Fausto Brizzi, il regista coinvolto nello scandalo sessuale lanciato dai servizi de Le Iene, insieme alla moglie, l’attrice Claudia Zanella. I due si trovavano insieme in un luna park in zona Eur, a Roma, piuttosto vicino all’abitazione dove sono tornati a vivere insieme dopo il putiferio che li ha travolti. Lei del resto ha sempre mantenuto un basso profilo e non ha mai pubblicamente abbandonato o criticato il marito. Gli scatti, che ritraggono anche attimi di tenerezza con la figlia che si diverte sulle giostre, sembrano dunque dimostrare come la coppia stia tentando di superare insieme lo scandalo. In una delle foto Brizzi accarezza il viso della compagna e poi la bacia.

Ricordiamo che le accuse nei suoi confronti erano state molteplici e tutte molto circostanziate. “Ha preso il suo pisello e mi voleva allargare le gambe con la forza – racconta una delle accusatrici -. Era diventato un mostro, in faccia non era più lui. Gli uscivano le vene, aveva gli occhi rossi… era diventato tutto rosso”. E poi un’altra testimonianza: “Era rimasto in mutande con un’evidente erezione. Ero impaurita e paralizzata… ha cercato di tirarmi giù i pantaloni e mi ha infilato una mano nelle mutande. Mi ha detto: Io non so se posso darti un film se non so che sei pronta a tutto. Adesso ti vuoi spogliare?”.  E ancora: “Mi ha messo la mano sul suo pene e voleva che lo masturbassi. Si è masturbato fino a raggiungere l’orgasmo guardandomi negli occhi. Mi ha cominciato a toccare il seno, a mettermi la mano sul c…o attraverso i pantaloni. Fino a quando le mutande non le aveva più. E io a 20 anni mi sono ritrovata con il c…o in mano di un 50enne”.