Home News dal mondo Bambino di 2 anni accusato di molestie, bambino di 6 accusato di...

Bambino di 2 anni accusato di molestie, bambino di 6 accusato di stupro

CONDIVIDI

bambinoC’è una statistica legata ai crimini commessi dai bambini che lascia di stucco. In Gran Bretagna, lo scorso anno, sono state ben 205 le accuse per atti criminali fatte ai danni dei bambini inferiori ai 10 anni e tra queste ne spiccano due: quella ai danni di un bambino di appena 2 anni accusato di molestie sessuali e quella ai danni di bambino di 6 anni accusato addirittura di stupro. La curiosa statistica è stata rilasciata dalla polizia di Cambridge, il cui portavoce ha spiegato che dal 2013 ad oggi c’è stato un aumento delle denunce ai bambini dell 260%, se infatti in quell’anno ne erano pervenute solamente 53, in quello appena concluso ne sono giunte addirittura 205.

La polizia di Cambridge spiega anche che nonostante l’incremento delle accuse, gli arresti di bambini si è ridotto del 70%. I fattori che determinano queste statistiche, infatti, sono suscettibili di numerose variabili, sebbene le accuse siano cresciute molti dei reati per cui i bambini sono accusati non possono essere puniti con una condanna per il semplice fatto che sia in Inghilterra che in Galles l’età per essere ritenuti colpevoli di reato non può essere inferiore ai 10 anni. A questo si aggiunge l’assurdità di alcune accuse, come può un bambino di 2 anni molestare una donna senza nemmeno comprendere in cosa consista la molestia?

A confermare quanto detto ci sono le dichiarazioni del portavoce della polizia di Cambridge che spiega: “Ci possono essere numerosi fattori dietro la variazione di statistiche dei crimini nel corso degli anni. Alcune di queste accuse sono relate al nostro intento di accrescere la consistenza dei crimini registrati così che i cittadini abbiano confidenza tali categorie di reato e possano in primo luogo contattarci per denunciarle”. L’incremento delle denunce quindi è dovuto al fatto che comportamenti prima ritenuti anti sociali o incidenti sospetti adesso vengono percepiti come reati. Chiaramente nel caso dei bambini sotto i 10 anni ci sono delle limitazioni, ma nel caso i reati denunciati trovino il riscontro delle prove a pagarne le conseguenze possono essere i genitori, oppure possono essere applicate delle misure restrittive come il coprifuoco o un ordine di sicurezza per bambini.

F.S.