Home Cronaca L’ospedale assume a tempo indeterminato: non si presenta nessuno

L’ospedale assume a tempo indeterminato: non si presenta nessuno

CONDIVIDI

tempo indeterminatoSpesso si parla di disoccupazione e di mancanza di offerte di lavoro. Altrettanto spesso si dice che quando viene offerto un lavoro è quasi sempre precario e poco remunerativo. Bene, leggendo notizie come questa sembra che le cose non stiano proprio così. Infatti da oltre due mesi l’ospedale di Rovigo ha pubblicato un bando attraverso il quale cerca  un medico da destinare al Pronto Soccorso e un medico anestesista. Per quei due posti, a tempo indeterminato e ben remunerati, non si è incredibilmente presentato nessuno.

Il direttore generale Antonio Compostella  spiega: “Il bando per la ricerca di queste due figure professionali è andato deserto. Abbiamo serie difficoltà a trovare medici specialisti in diversi reparti. Siamo dunque costretti a ricorrere alle cooperative per tappare queste carenze di personale, cosa che abbiamo, ad esempio, fatto con il Pronto Soccorso di Rovigo dove abbiamo introdotto medici in libera professione. Più difficoltoso invece risolvere la carenza di medici anestesisti e ginecologi. Se nessuno infatti partecipa ai concorsi indetti dalle aziende sanitarie, a mancare sono poi anche le liste dove attingere, in caso di necessità”.