Home Cronaca Ragazzo scomparso a Mestre. Appello della mamma su Facebook

Ragazzo scomparso a Mestre. Appello della mamma su Facebook

CONDIVIDI
(Websource/archivio)

Il giorno di Natale doveva essere un giorno di festa, dove come ogni anno ci si riunisce in famiglia, si pranza e si gioisce tutti insieme. Doveva essere cosi anche per Ketty Sacsida, mamma di un ragazzo di 16 anni scomparso proprio il 25 Dicembre. Loro, residenti a Trieste, erano ospiti di parenti a Mestre ed è proprio da Mestre che si è allontanato Emanuele Galati.

Subito il panico ha travolto la donna, che dopo qualche ora senza notizie, ha diramato un appello con tanto di foto al seguito, sulla sua pagina di Facebook: “Si chiama Emanuele Galati, ha 16 anni, e’ di Trieste, si è allontanato da Mestre, dove era ospite, il giorno 25 dicembre. Probabile si trovi a Trieste. Chiunque lo veda o lo abbia visto si metta in contatto in privato con la madre Ketty Sacsida o con le forze dell’ordine. Si prega cortesemente di condividere. Grazie”.

Nessun segnale fatto dal giovane e nessun motivo da parte della mamma per arrivare a evitare questo gesto. Ketty ora è spaventata, non vede l’ora di riabbracciare il suo cucciolo, magari di strigliarlo un pò per lo spavento causato ma sicuramente ha tanta voglia di stringerlo forte a se facendogli sentire il suo amore. Quello che è stato fatto sapere, è che Emanuele al momento dell’allontanamento portava un giubbotto nero e scarpe da ginnastica bianche. Ha un cellulare sprovvisto però di sim card, si collega a whatsapp tramite wi-fi e proprio in questo modo ha comunicato alla madre di stare bene ma che non vuole dirle dove si trova. L’ipotesi più accreditata e che sia ospitato da qualche amico o conoscente in città (Trieste ovviamente). Chiunque lo vedesse può contattare la mamma al numero 380.1906982. E noi speriamo che si concluda al meglio ed in breve tempo, questa fuga dell’adolescente.

GVR