Home Cronaca Travolto in strada, muore a 15 anni. Espiantati gli organi

Travolto in strada, muore a 15 anni. Espiantati gli organi

CONDIVIDI

organiNella mattinata di martedì 26 dicembre Marco Ciuferri, 15enne di Predore, è morto dopo essere stato travolto da un’auto a Villongo, nel bergamasco. Stava spingendo il suo scooter. L’incidente che poi lo ha ucciso era avvenuto la sera della vigilia di Natale. La dinamica è ancora al vaglio dei carabinieri: una delle poche certezze è che la persona al volante della Ford Focus ha letteralmente travolto il 15enne che si trovava sulla banchina della carreggiata di via Quarenghi.

Due giorni di agonia, poi il decesso, coi genitori di Marco Ciuferri che hanno autorizzato l’espianto degli organi. In tanti hanno ricordato in queste ore il ragazzo, che frequentava la prima Ifp a indirizzo meccanico all’istituto Serafino Riva di Sarnico. In particolare, gli amici ne ricordano il sorriso e il carattere solare, con la sua voglia di scherzare e la sua generosità.

Nelle stesse ore, a Bergamo una ragazza di soli 22 anni è stata travolta e uccisa da un’automobile mentre stava tornando a casa in bicicletta dopo una serata trascorsa con gli amici. Lʼuomo alla guida della vettura si è fermato e le ha prestato soccorso, ma tutte le manovre per rianimarla si sono rivelate inutili e per la povera Amarilli Elena Corti non c’è stato nulla da fare.

GM