Home News dal mondo Mamma e i suoi due bimbi uccisi il giorno di Natale

Mamma e i suoi due bimbi uccisi il giorno di Natale

CONDIVIDI

nataleIncredibile dramma nel giorno di Natale in un complesso residenziale di Phoenix, negli Usa. Una donna e i suoi due figli di 11 anni e 10 mesi sono stati uccisi in un tremendo caso di violenza domestica dai contorni ancora tutti da definire. In base a quanto si apprende dalla stampa locale l’uomo che ha commesso il triplice efferato omicidio ha ingaggiato con la polizia uno scontro a fuoco prima di essere definitivamente bloccato e arrestato.

Jonathan Howard, portavoce del dipartimento di polizia di Phoenix, spiega che la donna e l’assassino “avevano questi due bambini in comune”, ma che la natura della loro relazione è ancora tutta da definire. Quello che purtroppo è certo è che due giovanissime vite insieme a quella della loro mamma ora non ci sono più. L’assassino ha usato la stessa pistola per sterminare la famiglia e per colpire poi gli agenti chiamati dai vicini di casa che avevano sentito gli spari. Secondo le prime ricostruzioni l’assassino aveva prima ucciso la donna e poi aveva preso in ostaggio i due bambini. Durante la negoziazione con la polizia l’uomo ha informato gli agenti di aver già ucciso i due bimbi e poi ha aperto il fuoco contro di loro.