Home Altre News Federica Vincenti si sfoga: “Ho passato 24 ore da incubo”

Federica Vincenti si sfoga: “Ho passato 24 ore da incubo”

CONDIVIDI

Federica Vincenti torna a parlare della sua storia con Michele Placido dopo che nei giorni scorsi su tutti i giornali nazionali era uscita la notizia della sua volontà di terminare la loro storia d’amore soprattutto a causa del problema della differenza d’età. La Vincenti oggi fa marcia indietro sostenendo che le sue parole siano state estrapolate da un’intervista più ampia e siano state in qualche modo manipolate per lo meno nel loro significato più profondo.

Ecco il suo sfogo odierno: “Non ho mai detto di aver lasciato mio marito. Queste mie ultime 24 ore sono state un inferno, un dolore. Perché un’intervista dove si parlava semplicemente di musica e vita è diventata poi improvvisamente altro. Nessuno ha cacciato di casa nessuno, non c’è stato nessun addio, nessun capolinea. Non ho mai detto: ‘Siccome non è più come prima, l’ho mollato’. Nel raccontare il mio riprendere in mano la mia vita dal punto di vista artistico, ho solamente condiviso anche un tema che pensavo potesse interessare a tante donne e uomini, parlando semplicemente della trasformazione di un rapporto: che cosa significa stare con un uomo con cui sei cresciuta in un amore che subisce per forza di cose cambiamenti, momenti difficili. Ma chi non li attraversa?”.

“Dal dire che col tempo e la maturità cambiano desideri, voglie, forze, al dire che l’ho sbattuto fuori dalla mia vita e ci stiamo separando, divorziando, ci passa un’infinità. Si è voluto prendere solo la parte più cattiva, becera, quel gossip – spiega la Vincenti – da cui mi sono sempre tenuta lontana per 17 anni di storia e vita condivisa con lui”.