Home Cronaca Mamma uccide i figli piccoli poi tenta il suicidio

Mamma uccide i figli piccoli poi tenta il suicidio

CONDIVIDI

Una mamma di 29 anni, Antonella Barbieri, ha ucciso a coltellate il figlio di 5 anni e la figlia di 2, poi, in base alle prime ricostruzioni, avrebbe tentato di uccidersi.

La donna, residente a Luzzara in provincia di Reggio Emilia, è stata trovata da un pastore, intorno alle 17 di oggi pomeriggio. Era agonizzante nella sua auto con un coltello da cucina piantato nella pancia. Vicino a lei il corpo del figlio senza vita.  La donna, grave, ma ancora viva, è stata  trasportata in ospedale a Reggio dove è ricoverata. A quanto si apprende non sarebbe in pericolo di vita.

I Carabinieri sono poi andati nella casa della donna e lì hanno fatto l’ennesima macabra scoperta. Sotto ad una coperta c’era il corpo morto della sorellina minore.  La famiglia del marito è molto nota a Suzzara per motivi di lavoro. Nessuna ipotesi al momento sul movente di questa strage famigliare.