Home Cronaca Schianto a Trieste. Morto giovane alla guida di uno scooter

Schianto a Trieste. Morto giovane alla guida di uno scooter

CONDIVIDI

Trieste. Ancora un incidente, ancora uno scontro tra una macchina ed uno scooter. A farne le spese questa volta è stato un giovane ragazzo di soli 17 anni, Diego Emili. Nella tarda serata di Domenica, mentre svolgeva il suo lavoro (consegnava pizze per una pizzeria della zona), a bordo del suo Piaggio Typhoon ha avuto un gravissimo incidente in Strada di Fiume 360. Frattura esposta del femore che gli ha provocato una grave emorragia sommata a traumi che hanno compromesso irrimediabilmente i suoi parametri vitali. Questo l’esito degli esami fatti all’ospedale di Cattinara, dove è stato portato con la massima urgenza dai funzionari del 118. Subito posto in terapia intensiva, tanto che i sanitari si sono immediatamente resi conto delle disperate condizioni del 17enne, che al momento dell’intervento, era in stato di incoscienza e con traumi gravissimi. Nel tardo pomeriggio di mercoledì 6 dicembre, Diego è deceduto dopo tre giorni di agonia.

Andiamo alle cause. Non sono state ancora ricostruite con chiarezza le dinamiche dell’incidente. Il giovane è stato travolto intorno alle 22 di domenica sera da una Renault Clio guidata da una giovane donna di 24 anni. “M.B.” le sue iniziali, per privacy tenute nascoste le generalità. Sembra essere stata proprio la ragazza ad allertare i soccorsi appena avvenuto l’impatto. Sul posto la Polizia per i rilievi di rito e capire come siano andate le cose e attribuire le responsabilità. nei prossimi giorni si cercherà di fare chiarezza. Distrutti i genitori, tanti i messaggi di cordoglio nei suoi confronti da parte di amici e familiari.

GVR