Home Cronaca Preso a sassate un bus dell’Atac: paura per una donna colpita

Preso a sassate un bus dell’Atac: paura per una donna colpita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:11
CONDIVIDI

Preso a sassate un bus dell’Atac: paura per una donna colpita.

(Facebook)

“Stavolta non sono nomadi ma un gruppo di ragazzi che spesso attaccano per divertimento i bus dei privati. Questo è accaduto ieri alle 19.30 sul 46 barrato a Via Pasquale II. Ferita agli occhi una passeggera. La violenza contro gli autoferrotranvieri è una responsabilità collettiva”.

Così la sindacalista leader di Cambia-Menti M410 Micaela Quintavalle denuncia l’ennesimo episodio violento nei confronti di personale o passeggeri a bordo di un bus dell’Atac, pubblicando delle foto su Facebook e parlando di una persona ferita. La notizia è stata commentata da diversi utenti, che definiscono “una vergogna” quanto accaduto e che non ne possono letteralmente più.

Un paio di anni fa, si verificarono diversi episodi gravissimi contro mezzi e personale Atac. Prima un autista che è stato aggredito per aver suonato il clacson, chiedendo a un’automobile parcheggiata in doppia fila di scansarsi. Poi un altro che ha subito un tentativo di rapina in via monsignor Arduino Terzi ad Acilia. Quindi, a metà ottobre 2015, un conducente Atac, in servizio sulla linea bus 14, è stato aggredito da un automobilista a colpi di martello. Episodi di ordinaria follia a cui non si riesce a porre purtroppo alcun freno.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]