Roma%2C+escono+in+sei+su+un%26%238217%3Bauto+omologata+per+quattro%3A+cinque+ragazzi+non+tornano+pi%C3%B9+a+casa
leggiloorg
/2023/01/27/roma-incidente-nomentana-morti-5-ragazzi/amp/
Cronaca

Roma, escono in sei su un’auto omologata per quattro: cinque ragazzi non tornano più a casa

Tragedia nella Capitale: cinque ragazzi hanno perso la vita in via Nomentana a Fonte Nuova.

Le vittime- tre ragazzi e due ragazze- avevano tutte tra i 17 e i 21 anni. Un sesto giovane è ricoverato in codice rosso.

L’auto dei ragazzi si è ribaltata/ US Vigili del fuoco- Leggilo

Il tragico sinistro è avvenuto intorno alle 2,30 di notte a Tor Lupara. A perdere la vita sono stati tre ragazzi e due ragazze. I sei amici erano usciti a festeggiare: erano in sei a bordo di una Fiat 500 omologata per 4 persone. Intorno alle 2,30 la vettura si è ribaltata  in via Nomentana all’altezza del civico 611, a Tor Lupara, una frazione di Fonte Nuova. Sono morti così cinque amici romani, tre ragazzi e due ragazze. Il sesto che era a bordo dell’auto è salvo ma ricoverato in gravissime condizioni. Il più grande delle cinque vittime avrebbe compiuto a breve 22 anni; la più giovane non era ancor maggiorenne. Nell’impatto sono morti sul colpo Valerio Di Paolo, 21 anni come Alessio Guerrieri e Simone Ramazzotti e Flavia Troisi, 17 anni. Il cuore di Giulia Sclavo, anche lei 17 anni, si è fermato all’alba al policlinico Umberto I di Roma. L’unico che si è salvato è il 21enne Leonardo Chiapparelli che è stato portato in codice rosso all’ospedale Sant’Andrea.

Perchè erano in 6 su un’auto?

Le vittime/ archivio web-Leggilo

Giovedì 25 gennaio, Flavia aveva compiuto gli anni, per questo la comitiva era andata a festeggiare al Dk 33, un locale a Fonte Nuova, in Via Nomentana 333, vicino al luogo dell’incidente.  Erano andati a prendere Flavia nel bar dove lavorava con la 500 di Di Paolo, dopo la serata dovevano tornare a piazza Varisco per prendere l’auto di uno dei ragazzi e tornare a casa. Per questo erano in sei in auto. Dovevano percorrere meno di tre chilometri. Secondo le prime ricostruzioni la Cinquecento si è schiantata prima contro un palo della luce in prossimità del bivio tra la strada provinciale Nomentana e via IX novembre, a pochi metri dall’ufficio postale di Fonte Nuova, poi è finita contro un albero, ribaltandosi poi diverse volte sull’asfalto.
La macchina era omologata per 4 e ora è sotto sequestro dalla procura di Tivoli, mentre la strada è rimasta chiusa in entrambi i sensi di marcia per diverse ore. La Procura di Tivoli ha aperto un fascicolo per omicidio stradale. L’indagine, al momento, è a carico di ignoti. Gli accertamenti sono stati delegati ai carabinieri che acquisiranno i filmati di alcune telecamere di vigilanza della zona. Nel comune di Fonte Nuova sarà  giornata di lutto cittadino il giorno dei funerali dei cinque amici. Solo pochi giorni fa un altro tragico incidente è avvenuto sulla A4.

 

Pubblicato da
Samanta Airoldi

Ultimi articoli

  • Economia

Finanziamenti: per il mutuo è caccia al risparmio sul web

Acquistare una nuova abitazione richiede un impegno economico rilevante. Che si tratti di una prima…

4 mesi ago
  • Economia

Smart working: il vantaggio del lavoro da remoto

Sempre più aziende permettono ai propri dipendenti di lavorare in smart working, ovvero di svolgere…

10 mesi ago
  • Casi

Denise Pipitone potrebbe essere a Roma, in un campo Rom

Una nuova pista questa volta molto promettente. Si riaccendono le speranze di ritrovare Denise Pipitone…

1 anno ago
  • Cronaca

Palermo, 13enne va in arresto cardiaco mentre è a scuola

Un ragazzino di appena 13 anni è andato in arresto cardiaco mentre si trovava a…

1 anno ago
  • Cronaca

Trapani, il direttore della banca fa sparire 400 mila euro dal conto di una disabile

Il direttore di una banca ha fatto sparire 400mila euro dal conto corrente di una…

1 anno ago
  • News Mondo

Alice muore a 6 mesi e nessuno sa perché: qualcuno sta mentendo

Non c'è stato nulla da fare per la piccola Alice. La piccola, dopo aver lottato…

1 anno ago