Un saluto a Francesco e Carmine 18 e 19 anni. E nessuno ha ancora compreso come sia potuto accadere

Fonti ed evidenze: Messaggero, Today

Continua a salire il bilancio delle vittime della strada. Nelle ultime ore un sinistro è stato fatale per due ragazzi giovanissimi: uno di 18 e l’altro di 19 anni.

La tragedia si è consumata in tarda serata in provincia di Foggia, sulla provinciale 95 che collega Cerignola a Candela

Incidente Foggia
L’auto su cui viaggiavano le vittime/archivio web-Leggilo

. Un’auto con a bordo due ragazzi di 18 e 19 anni per cause ancora in corso d’accertamento, è uscita fuori strada, si è ribaltata in un uliveto ed è finita contro un albero . Entrambi i giovani sono morti sul colpo.  Le vittime si chiamavano Francesco Pio Costantino e Carmine Gervasio. Quando i soccorritori sono giunti sul posto con l’elisoccorso, per i due ragazzi era già troppo tardi: i sanitari hanno solo potuto constare il decesso dei due giovani. Sul luogo del tragico sinistro sono accorsi anche i  Vigili del fuoco del distaccamento di Cerignola che hanno dovuto estarre i corpi delle due vittime dalle lamiere accartocciate per via del violento impatto.

Le cause del sinistro 

Incidente Foggia
I rilievi sul luogo del sinistro/archivio web- Leggilo

Presenti anche i Carabinieri per i rilievi del caso che saranno determinanti per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti, per capire come mai Francesco Pio Costantino – che era alla guida – abbia perso il controllo della Ford Fusion su cui viaggiava insieme all’amico. Ai Carabinieri spetterà stabilire se e in che misura le condizioni della strada abbiano inciso sull’incidente. Non si può neppure escludere che il conducente, nonostante la giovanissima età, sia stato colto da un malore improvviso che gli ha fatto perdere il controllo del veicolo. L’unica cosa certa è che, nel giro di pochi minuti, due giovani vite sono state spezzate e due famiglie piangono i loro figli. Solo nel Foggiano, da inizio anno, si contano ben 54 vittime della strada. pochi giorni fa in provincia di Perugia sono morti quattro ragazzi, anch’essi tutti giovanissimi, tutti di età compresa tra 17 e 22 anni. I quattro amici si stavano dirigendo in una discoteca ad Arezzo, in Toscana, dopo essere stati ad una festa di compleanno.  Purtroppo la loro auto è finita fuori strada e tutti e quattro sono morti sul colpo. Nello stesso tratto già nel 1999 – ben 23 anni fa – erano morti altri quattro giovani.