Perde i genitori e la sua vita viene sconvolta. Massimiliano pestato e abbandonato in Olanda

Fonti ed evidenze: Fanpage, Resto del Carlino

È giallo sulla morte di un italiano trovato privo di sensi dentro un appartamento in Olanda. Non si sa cosa sia accaduto.

La vittima si chiamava Massimiliano Ferrara, ed era un venditore ambulante di Reggio Emilia. La Polizia sta indagando.

trovato morto olanda
Trovato morto in un appartamento in Olanda/archivio web- Leggilo

L’uomo è stato trovato privo di sensi nella sua casa di Eindhoven, nel quartiere di Bakkerstraat, lo scorso 22 novembre.  Sul suo corpo ferite tipiche fi chi è stato pestato fino alla morte. Il 54enne è  deceduto in ospedale il primo dicembre a seguito delle lesioni riportate. La vicenda è al momento avvolta dal mistero in quanto nessuno sembra aver visto o sentito nulla, nessuno ha idea di cosa possa essere successo a Massimiliano Ferrara. Per questo motivo  le Forze Forze dell’Ordine locali, dopo aver diffuso la fotografia di Ferrara, hanno invitato chiunque abbia notizie o lo abbia visto nelle sue ultime ore a comunicarlo immediatamente alle autorità competenti.

Le ultime ore di vita della vittima 

Massimiliano ferrara Olanda
Massimiliano Ferrara- Leggilo

Dalle quanto emerso  fino ad ora pare che il 54enne fosse appena rientrato in treno dalla Germania, ma sembra escluso che sia stato ferito prima del ritorno in Olanda: vista la gravità delle lesioni non sarebbe riuscito ad affrontare un viaggio. Stando alle ricostruzioni degli inquirenti, le ultime immagini del 54enne in vita sarebbero proprio quelle riprese dalle telecamere di videosorveglianza della stazione di Eindhoven risalenti al 21 novembre, il giorno prima del ritrovamento dell’uomo in condizioni disperate. Massimiliano Ferrara, soprannominato “Budro” era un venditore ambulante di vestiti conosciutissimo nel reggiano, in particolare per la sua presenza, anni fa, al mercato di piazza San Prospero. Dopo la morte dei genitori, la sua vita aveva incontrato grosse difficoltà, così aveva deciso anni fa di trasferirsi all’estero. Per il momento l’indagine della Polizia olandese è per morte come conseguenza di un altro reato e non per omicidio. Solo ulteriori sviluppi potranno fornire più risposte circa questo decesso avvolto a tutti gli effetti nel mistero. Il 54enne, che da anni viveva da solo in Olanda, lascia due figli. Ed è mistero anche sulla morte di una giovane donna deceduta dopo aver partorito all’ospedale di Cecina, in provincia di Livorno.