Sanremo: trattative in corso I Amadeus ha una richiesta particolare

Sono in corso delle trattative importanti per il Festival di Sanremo. Amadeus sta facendo di tutto per averli. 

Amadeus Sanremo
Amadeus-foto instagram @sanremorai

Tra qualche mese tornerà il Festival di Sanremo e alla conduzione ci sarà ancora Amadeus che ha già fatto molte mosse e in particolare in questo momento è in trattativa per una richiesta particolare che ha fatto.

Amadeus per questa edizione del Festival di Sanremo ha deciso di fare qualcosa di molto simbolico. Pertanto sta aspettando conferma da parte di alcune persone per poter organizzare questa cosa.

Amadeus per Sanremo vuole fare qualcosa di simbolico

Kalush orchestra
Kalush orchestra-foto instagram @kalushorchestra

Amadeus si è riconfermato conduttore per la prossima edizione del Festival di Sanremo e ha deciso di fare una richiesta molto speciale e simbolica. Il conduttore vuole dedicare uno spazio importante al popolo ucraino che al momento si trova ancora in guerra con la Russia.

Per questo motivo Amadeus avrebbe richiesto la presenza dei vincitori dell’ultima edizione dell’Eurovision Song Contest, la Kalush Orchestra che sono un gruppo che proviene proprio dall’Ucraina.

Pare che le trattative per portare la band ucraina sul palco dell’Ariston siano già in corso. Per il momento non è ancora confermato nulla ma il conduttore ci conterebbe moltissimo sulla presenza della band per mandare un messaggio importante di solidarietà.

Amadeus sta lavorando anche per definire il cast del Festival. Di recente qualche indiscrezione era già uscita, come per esempio la presenza di Chiara Ferragni come co-conduttrice della prima e l’ultima serata. Altre novità sono che Antonino Spadaccino potrebbe essere nella kermesse musicale. Oltre a lui dovrebbero esserci poi anche Clementino, Levante, Paola e Chiara, Paola Turci, LDA, Mara Sattei, Manuel Agnelli, Ariete e Ghali.

Per il momento queste sono le uniche notizie che si sanno riguardo al Festival. Dovremo attendere i prossimi mesi per sapere di più su l’edizione del 2023. Un’altra novità è che Fiorello sarà presente ma nei panni di inviato, sarà fisicamente a Roma, ma tramite uno schermo girerà per le strade di Sanremo.

Inoltre pare che ci saranno anche ospiti internazionali importanti del calibro dei One Republic. Insomma anche il prossima anno sarà un Sanremo di successo senza alcun dubbio. Ormai Amadeus ha capito bene come fare il Direttore artistico.