Spesa: con questi trucchi risparmi veramente

Fonti ed evidenze: greenme.it

A volte i prezzi dei prodotti al supermercato e tutte le offerte esposte per attirare il consumatore possono trarre in inganno. Il consiglio è quello di prestare molta attenzione a un dettaglio molto importante.

Il periodo difficile che stiamo vivendo tra la guerra in Ucraina e i rincari delle bollette, oltre alla siccità, stanno causando un aumento dei prezzi dei prodotti al dettaglio, tra cui latte, pane, frutta e verdura. Tutto questo rende sempre molto difficile fare la spesa e mette spalle al muro diverse famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese.

A volte i prezzi dei prodotti al supermercato e tutte le offerte esposte per attirare il consumatore
Spesa: con questi trucchi risparmi veramente
(pixabay.com)

Spesso assistiamo da parte dei rivenditori a delle offerte non sempre limpide, che spesso traggono in inganno. Si sta verificando una abitudine che stanno adottando alcuni marchi di proporre confezioni di prodotti leggermente più piccole, ma allo stesso prezzo di quelle più grandi. Attenzione a questo inganno.

Prestare attenzione per evitare gli inganni

Un aspetto a cui prestare attenzione è di fare la distinzione fra il prezzo unitario e il prezzo al chilogrammo o al litro. Se ad esempio si acquista un pacchetto di caffè da 250 grammi che costa, in offerta, 2,20 euro. Per sapere se è un acquisto conveniente, basta calcolare il suo prezzo al chilo: è pari a 8,80 euro. Se troviamo una confezione di caffè da mezzo chilo in offerta a un prezzo di 5 euro, non è un prezzo vantaggioso, dato che al chilo costerebbe 10 euro.

il prezzo al chilo è importante oltre al prezzo unitario
Il prezzo al chilo è importante oltre al prezzo unitario
(pixabay.com)

Attenzione anche quando siamo al supermercato e sugli scaffali troviamo quei formati diversi di uno stesso prodotto, come ad esempio un barattolo di marmellata da 250 grammi che costa 2,80 euro, il prezzo al chilo è di 11,20 euro. Il barattolo più grande, della stessa marca e gusto, da 400 grammi, costa 4,80, ossia 12 euro al chilo. Quindi attenzione a questo dato importante: non sempre la confezione più grande fa risparmiare, ecco il motivo per cui il prezzo al chilo è importante oltre al prezzo unitario. I prezzi al chilo o al litro dei diversi prodotti è importante che siano esposti sul cartellino accanto al prezzo unitario, ma purtroppo non tutti i supermercati applicano questo e può creare confusione per il consumatore.