Uova: si possono mangiare se si rompono? Risposta incredibile

0
15

Uova: cosa si deve fare quando se ne rompe una? Si può mangiare lo stesso o meglio evitare? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

Uno degli alimenti più versatili è senza dubbio l’uovo, che può essere usato sia per cucinare i dolci sia per i cibi salati.

Ci sono mille ricette che si possono utilizzare con questo alimento: basta usare un po’ di inventiva – in cucina serve tanto – e si possono creare delle vere prelibatezze!

Uova: tutti i segreti di questo alimento
Uova: tutti i segreti di questo alimento (Pixabay)

L’uovo, come dicevamo, però, è anche un alimento un po’ particolare: ad esempio, se ve ne si rompe uno, dopo essere andati a fare la spesa, cosa fareste? Lo utilizzereste ancora o forse è meglio lasciare perdere?

Cerchiamo di capire cosa fare quando succede questo. Se per caso durante il tragitto per tornare a casa dopo essere andati a comprarli notate che vi si sono rotte, o anche solo incrinato il guscio, non li utilizzate.

Uova: tutti i segreti di questo alimento

Questo perché potrebbe essere entrata dell’aria al suo interno, guastandolo completamente.

Molto spesso, molti di noi, per rompere le uova, li picchiettano dentro la ciotola, ma cercate di abbandonare questa abitudine.

Infatti, potrebbe darsi che quando il guscio dell’uovo si rompe cada al suo interno ed essendo sporco, potrebbe anche contaminare l’uovo stesso.

Quindi come si potrebbe fare per cercare di aprire l’uovo senza che accada ciò? Si potrebbe sempre picchiettare la parte larga dell’alimento su una superficie piana, cercando di creare una crepa. Alla fine, si potranno utilizzare solamente il pollice e il medio per cercare di aprire il guscio.

Anche rompere l’uovo direttamente in padella è sbagliato: potrebbe sempre cadervi al suo interno pezzetti di guscio. Quello che andrebbe fatto, è aprirlo dentro un contenitore a parte e poi aggiungerlo dopo.

Uova: tutti i segreti di questo alimento
Sapete come si verifica se un uovo è fresco o meno? Con un semplice bicchiere d’acqua (Pixabay)

Sapete anche come verificare se un uovo è fresco oppure è andato a male? Avrete bisogno solo di un bicchiere pieno di acqua.

Quello che dovrete fare è immergere l’uovo: se rimane in fondo, allora è fresco, se invece viene a galla allora vuol dire che è andato a male.

Allora li conoscevate anche voi questi segreti che riguardano l’uovo? Non vi rimane che mettervi in cucina e preparare un buon piatto a base di uovo.