Tagliatelle giapponesi: come realizzarle in casa facilmente

0
22

Ecco la ricetta di un piatto che forse non conoscevi. In questo articolo ti spieghiamo come realizzare in casa le tagliatelle giapponesi

Nel mondo moderno sono tante le possibilità di incrociare culture e tradizioni di Paesi lontani e confrontarsi con esse. In particolare, con l’avvento della cucina giapponese in Italia, è molto facile assaggiare prelibatezze tipiche del Paese orientale. Non solo, quindi sushi e hosomaki. Il Giappone, infatti, è noto anche per i suoi primi piatti, molto simile ai nostri.

(PxHere)

Tra questi vi sono gli udon, chiamati a volte anche con il nome di tagliatelle giapponesi. Si tratta di un piatto molto popolare nella cucina orientale e che negli anni ha sbancato nelle preferenze culinarie di molti occidentali. Dunque, in questo articolo vogliamo spiegarti come realizzare direttamente a casa tua le famose tagliatelle giapponesi.

Ecco la ricetta per preparare le tagliatelle giapponesi

Gli udon, o tagliatelle giapponesi, sono molto diffuse nella cultura culinaria del Giappone. Ma negli ultimi anni, anche grazie all’affermazione dei ristoranti orientali, si sono affermate anche nelle abitudini occidentali. Gli udon sono particolarmente diversi da altre varietà, come il soba, in quanto sono molto più spesse.

Ecco la ricetta per preparare in casa facilmente gli udon giapponesi e fare bella figura in un pranzo con amici e parenti.

Prima di iniziare con la preparazione della ricetta è ovviamente necessario preparare gli ingredienti per i nostri udon. Ci serviranno, infatti, i seguenti prodotti:

  • 250gr di fagioli di soia;
  • 250gr di udon precotti;
  • 4 bastoncini di sedano;
  • 20gr di zenzero;
  • 300gr di cavolo cinese;
  • 2 cucchiai di olio;
  • 3 cucchiai di salsa di soia leggera;
  • scaglie di peperoncino;
  • 2 cucchiai di semi di sesamo;
  • sale e pepe.

    (RawPixel)

Possiamo quindi passare alla preparazione della ricetta:

Mettete in cottura gli udon e poi scolateli, successivamente spalmate l’edamame facendolo bollire per circa 5 minuti. Poi togliete i baccelli non mangiabili e salate i fagioli, tritate lo zenzero e mondate il sedano tagliando poi il cavolo a strisce.

Dopo aver scaldato l’olio in una padella, mettete lo zenzero e fate rosolare per circa 15 secondi, poi aggiungete l’edamame, il cavolo cinese e il sedano, rosolando per 3 minuti. Successivamente aggiungete gli udon e la salsa di soia amalgamando il tutto per due o tre minuti. Condite con sale, scaglie di peperoncino, salsa di soia e pepe.