WhatsApp: addio ad occhi troppo impiccioni

0
31

WhatsApp è sicuramente una delle app di messaggistica più utilizzate al mondo. Ma probabilmente non consoci ancora questo trucco per evitare gli impiccioni. Ecco come funziona. 

Quasi tutti utilizzano quotidianamente WhatsApp, si tratta di un applicazione di messaggistica istantanea conosciuta in tutto il mondo. Con questa è possibile scambiarsi messaggi scritti e vocali, file in Pdf e immagini.

trucco whatsapp
WhatsApp: evita i ficcanaso in questo modo

Inoltre, è totalmente gratuita ma come ogni cosa ha i suoi lati negativi. Per fortuna grazie ai continui aggiornamenti è possibile risolvere la maggior parte dei problemi. Sicuramente è uno degli strumenti più rapidi e sicuri per scambiarsi informazioni, anche con persone che si trovano dall’altra parte del mondo.

In questi anni sono state molte le modifiche che l’app ha subito, generalmente, si tratta di cambi d’impostazione per migliorare l’esperienza su WhatsApp. Ad esempio, ora con l’ultimo aggiornamento possiamo caricare delle storie, mandare gif e modificare la privacy.

Ma non tutti conoscono il trucco per dire addio agli impiccioni. Scopriamo nel dettaglio come funziona.

WhatsApp: ecco il trucco per allontanare gli impiccioni

Nel corso degli anni, WhatsApp, ha fatto dei passi da gigante, sono state migliorate alcune funzioni molto importanti per la nostra privacy. Ad esempio, è possibile nascondere il visualizzato e l’orario di accesso. Inoltre esiste un trucchetto per ascoltare un messaggio vocale senza essere online su WhatsApp.

trucco whatsapp
Ecco il trucco di Whatsapp che in pochi conoscono

Ma non solo, se abbiamo nella nostra rubrica persone a cui non vogliamo far vedere la nostra storia, è possibile bloccarle senza che se ne accorgano. Nel dettaglio, questa nuova funzione ci permette di omettere la visibilità dei nostri stati, della foto profilo e delle storie.

Si tratta di uno strumento molto importante per tutelare la nostra privacy, per attivarlo vi basterà andare nelle impostazioni di WhatsApp e scegliere le persone a cui non far vedere le vostre informazioni personali. 

in ogni modo, il consiglio finale è sempre quello di non inserire mai foto che potrebbero essere compromettenti. A breve, questo aggiornamento sarà disponibile anche per gli altri social. D’altronde la questione sulla privacy è un argomento molto importante. Voi cosa ne pensate?