Francesca, il suo cuore si ferma per sempre a 26 anni, mentre balla in discoteca. Lascia due bambini di tre e quattro anni

0
1211
Fonti ed evidenze: Messaggero, Fanpage

Un malore improvviso e il cuore della 26enne Francesca Testana si è fermato mentre la ragazza si trovava in discoteca con alcuni amici.

Doveva essere una serata in discoteca come tante ma per Francesca Testana, 26 anni, non è stato così. Un malore improvviso mentre ballava non le ha lasciato scampo.

La giovane è morta all’improvviso nella notte tra il 17 e il 18 agosto mentre si trovava all’interno del disco pub El Paso, a Latina. I risultati dell’autopsia hanno sgomberato il campo da ogni dubbio: Francesca non aveva assunto né droga né alcol. La ragazza è morta per un’aritmia fulminante: il suo cuore aveva cominciato a battere a un ritmo elevatissimo, aveva comincia a vibrare e al cervello non era arrivato più sangue. Il perché di questo malore improvviso è ancora da capire. Per il referto ufficiale occorrerà attendere due mesi. Era mezzanotte quando la ragazza, che stava ballando in pista, è improvvisamente caduta a terra. I primi soccorritori le hanno praticato il massaggio cardiaco, poi sono arrivati i sanitari del 118 che hanno continuato i tentativi di rianimazione, ma dopo circa un’ora la ragazza è morta. Qualche settimana fa Francesca era risultata positiva a Covid-19, ma si era già negativizzata e non sembrano esserci collegamenti con il suo decesso. Francesca lascia il marito e due bambini di tre e quattro anni.

Uno degli amici che era a ballare con lei quella sera – intervistato da Fanpage – ha raccontato: “Abbiamo cominciato a ballare, Francesca era accanto a me insieme a un amico. Lo spazio era poco, stavamo tutti appiccicati e faceva molto caldo, quasi non si respirava anche se stavamo all’aperto. A un certo punto mi giro e la vedo che cade come di piombo a terra, sbattendo la testa. Non si è accasciata, è proprio crollata“. In discoteca con Francesca, quella sera, anche la sorella Elisa ancora incredula per quanto accaduto nel giro di pochi minuti. Elisa, assieme ai genitori ha preteso che venisse eseguita l’autopsia sul corpo di Francesca in modo da mettere in chiaro che la 26enne non si drogava e non aveva nemmeno bevuto quella sera: le cause del decesso improvviso non sono state certamente quelle. Di recente anche una ragazzina di 17 anni, Alessia De Nadai, è morta improvvisamente: è entrata in coma e non si è più risvegliata.