Bonus Bollette: chi lo può richiedere e come

0
42
Fonti ed evidenze: greenme.it

Varie sono le misure in sostengo dei lavoratori dipendenti che purtroppo sono alle prese con il caro energia. Ecco quindi il Bonus Bolletta, che sicuramente è di aiuto. Scopriamo nel dettaglio.

La data dello scorso 4 agosto è stata molto importante per i lavoratori dipendenti dato che il Governo Italiano ha elaborato il Decreto Bis, tra i vari aiuti e sostegni è stato disposto anche un Bonus Bollette per aiutare i lavoratori dipendenti a contrastare il caro energia. Si sa le bollette sono in continuo aumento e non tutti riescono a fronteggiare questo caro bollette e a vivere decentemente. Il Governo doveva assolutamente dare un aiuto a queste categorie di lavoratori in estrema difficoltà.

Bonus Bollette_ chi lo può richiedere e come
Bonus Bollette, chi lo può richiedere e come
(pixabay.com)

Si tratta quindi di un incentivo, molto utile, che potrà essere erogato dalle aziende ai loro dipendenti come aiuto per il pagamento delle bollette di acqua gas ed energia elettrica. Quindi davvero un sostegno importante in un momento molto difficile e delicato della nostra economia. Le aziende quindi si impegnano a sostenere i propri dipendenti grazie a questo bonus bollette.

Il sostegno

Attenzione a un aspetto importante: Il bonus bollette potrà essere erogato solo dalle aziende private nei confronti dei propri dipendenti. Sono infatti esclusi tutti quei lavoratori che fanno parte delle pubbliche amministrazioni e che hanno un vantaggio rispetto alle altre categorie lavorative dati che percepiscono uno stipendio fisso. Non è necessario fare domanda per ottenere il contributo, infatti il datore di lavoro può scegliere anche a quali dipendenti destinarlo. Il tutto quindi rientra in un sistema abbastanza semplificato per agevolare gli aiuti.

 

 

Non è ancora chiaro come dovranno essere erogati questi contributi da parte dell’azienda, la questione resta aperta con dei punti interrogativi che però verranno analizzati e chiariti per permettere una giusta erogazione del Bonus alle giuste categorie di lavoratori. Fino a quando questo bonus bolletta resterà in vigore? La risposta è che resterà almeno per tutto l’anno del 2022 e, in caso in cui vi siano dei contributi già erogati nei mesi passati, accade che sia il dipendente che l’azienda possono fare ricorso e quindi auspicare di recuperare le imposte indebitamente versate.