Macchina usata: così controlli i km reali e se ti stanno fregando

0
52

Stai pensando di acquistare una macchina usata? Attenzione, ecco come controllare i km reali. Scopriamo nel dettaglio come funziona e di cosa si tratta.

Quando decidiamo di acquistare una macchina usata, è necessario fare dei precisi controlli, in questo modo non rischieremo di prendere la classica fregatura. Ecco perché oggi vi sveleremo, come scoprire gratuitamente i chilometri reali dell’autovettura.

Auto usata chilometri
Auto usata: ecco come controllare i chilometri reali

Quando si trova la macchina giusta per noi e ad un prezzo accessibile, è normale che inizino a comparire i primi dubbi. Spesso in molti hanno paura che il proprietario della macchina usata, abbia scalato i chilometri.

Ovviamente, quando si compra da un concessionario di fiducia è più semplice trovare un usato sicuro e garantito. Ma se si pensa di acquistare da un privato è necessario fare gli opportuni controlli. Per fortuna esiste un metodo per controllare gratuitamente i km di un auto usata e verificare quelli reali.

Siete curiosi di scoprire come fare? Vediamolo insieme.

Auto usata? Ecco come scoprire i chilometri reali

La prima cosa da fare quando si acquista una macchina usata è controllare l’usura del pedali. Con questo particolare, potremmo intuire se i chilometri dichiarati sono effettivamente reali.

Ad esempio, se il proprietario dell’auto ha detto che l’auto ha percorso poca strada, i pedali dovrebbero essere poco consumati, se notate il contrario vuol dire che ha dichiarato il falso.

Lo stesso discorso vale per l’usura della tappezzeria del sedile di guida, questi ovviamente sono solo indizi, infatti per scoprire la verità esiste un trucco ben preciso.

Un’altra cosa che potete fare è far visionare l’auto dal vostro meccanico di fiducia. Ma non solo, esiste anche un metodo per scoprire i dati reali dell’auto comodamente e gratuitamente da casa vostra.

Auto usata chilometri
Vuoi acquistare una macchina usata? Ecco come controllare i chilometri reali

Ad esempio, potete collegarvi sul sito dell’Automobilista, proprio in questo portale del Ministero dei Trasporti, potete verificare i chilometri rilevati grazie all’ultima revisione. Inoltre, se volete fare un controllo ancora più preciso non vi resta che effettuare la registrazione sul sito e scoprire numerose informazioni personali sul proprietario, come ad esempio il saldo punti patente o la scadenza del documento.

Ma non solo, aggiungendo la targa della macchina potrete visualizzare i chilometri dichiarati nelle ultime revisioni a partire da giugno 2018. In questo modo scoprirete la verità.

Ora non vi resta che provare per credere. Voi cosa ne pensate?

.