Chiamate ed sms truffa: difenditi così e sei sicuro

0
12

Ecco un modo altamente efficace che ti permetterà di difenderti da chiamate ed sms truffa che possono mettere in pericolo i tuoi risparmi

In un mondo continuamente connesso e digitalizzato le opportunità per migliorare la propria vita e renderla più semplice sono aumentate a dismisura. La presenza di telefoni fissi e computer, prima, e l’accesso a internet con i propri smartphone, poi, ci ha infatti permesso di accedere a soluzioni che prima pensavamo potessero essere impossibili.

(Ansa)

Tuttavia, con l’arrivo delle nuove tecnologie e con le nuove e moderne metodologie di comunicazione, sono aumentati considerevolmente anche i tentativi di raggiro nei confronti dei cittadini. Spesso, infatti, si ha che fare con truffatori che approfittano delle opportunità fornite dalle tecnologie. Ecco, quindi, un modo altamente efficace che ti permetterà di difenderti da chiamate ed sms truffa che possono mettere in pericolo i tuoi risparmi.

Come difenderti da chiamate ed sms truffa

Negli ultimi giorni è stato reso disponibile il Registro pubblico delle opposizioni. L’Agcom, infatti, ha dato la possibilità ai cittadini di iscriversi ad un apposito database dove sarà possibile inserire il proprio numero di telefono fisso e mobile, in modo da non ricevere più telefonate da parte dei call center. Tuttavia, proprio in questi giorni sono aumentati gli episodi di truffa con sms e chiamate.

Sono in molti, infatti, ad aver ricevuto almeno una volta un sms, una chiamata o un email da parte di un soggetto che diceva di essere la nostra banca o un ente conosciuto. Nella maggior parte dei casi, la richiesta era quella di cliccare su un link che veniva fornito o, peggio ancora, telefonare ad un numero indicato.

Si tratta certamente di truffe volte a rubare dati o direttamente denaro da parte di coloro che ci cascano. Sono in molti, infatti, i truffatori che si spacciano per lavoratori in enti pubblici o privati e che, soprattutto con le persone più anziane, riescono a raggirare le vittime.

(Flickr)

Con l’intenzione decisa di voler mettere un serio freno a queste truffe, l’Agcom appare intenzionata a contrastare il fenomeno degli sms falsi. Sono in arrivo, infatti, nuove norme e regole che permetteranno di bloccare i messaggi truffa e individuare i truffatori.

Inoltre, gli operatori telefonici certificati hanno fatto sapere che a breve sarà realizzato un sistema in grado di aumentare i controlli e bloccare i truffatori. Si tratta di uno strumento che farà da vero e proprio filtro delle chiamate e che potrebbe essere reso disponibile a breve.