Brad Pitt si ritira per colpa dalla malattia? La verità!

0
17

Secondo alcune indiscrezioni, non confermate, Brad Pitt si potrebbe ritirare a causa della malattia. Ecco cosa c’è di vero

Non sempre la vita va come vorremmo andasse. Nonostante sui social, tra gli amici e in pubblico si cerca sempre di evidenziare (anche giustamente) le cose positive della vita (quasi disegnando un modo privo di problemi), purtroppo le difficoltà si trovano sempre dietro l’angolo e non sempre è facile affrontarle.

(ANSA/DAVID SWANSON)

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, Brad Pitt, potrebbe giungere alla fine della sua carriera. il famosissimo attore americano starebbe infatti pensando al ritiro a causa della sua malattia. Per ora non ci sono state conferme ma le indiscrezioni si fanno sempre più fitte. Ecco, quindi, cosa c’è di vero in questa storia e cosa potrebbe accadere.

Brad Pitt potrebbe ritirarsi a causa della malattia? Ecco cosa sappiamo

Brad Pitt, attore americano cinquantottenne, tra i più apprezzati in assoluto, potrebbe ritirarsi a causa della sua malattia. Già in passato, l’attore era al centro dell’attenzione a causa del divorzio con Jennifer Aniston e il successivo allontanamento da Angelina Jolie, oltre alla dipendenza di alcool e ai suoi tentativi di liberarsene.

Quella della coppia Brad Pitt e Angelina Jolie è stata infatti una delle storie che più di tutte ha tenuto banco per molto tempo. Con moltissimi fan che speravano in una riconciliazione tra i due e addirittura due fazioni contrapposte formate da chi si schierava con l’attore e chi con la bellissima attrice, famosa per il suo ruolo in Tomb Raider.

Ma a tenere banco oggi nella vita privata di Brad Pitt, purtroppo, non è una questione di amore, ma di salute. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, l’attore americano starebbe pensando al ritiro dalle scene a causa della sua malattia che, a quanto pare, avanza.

(ANSA/MARIO GUZMAN)

Da alcuni anni, infatti, la star di Hollywood soffre di prosopagnosia. Si tratta di un problema neurologico che, con il passare del tempo, porta a non riconoscere i volti delle persone. Nei casi più gravi, questa patologia potrebbe portare chi ne soffre a non riconoscere nemmeno il proprio viso.

In alcune dichiarazioni, Pitt avrebbe affermato di sentirsi alla fine della sua carriera professionale e starebbe pensando di ritirarsi dalle scene. Tuttavia, l’intenzione è ancora quella di concludere e portare a termine alcuni importanti progetti, come il nuovo film Babylon.