Pancia addio: gli esercizi da fare che funzionano veramente

0
17

Se la tua intenzione è quella di perdere peso prova con questi esercizi per dire addio alla pancia: saranno semplicissimi

L’estate è ormai alle porte e le vacanze al mare si avvicinano, ma le temperature fin troppo calde ci hanno proiettato immediatamente nella stagione più calda dell’anno, anche se siamo a giugno. Con l’arrivo della primavera e l’imminenza della stagione estiva, si risveglia in noi la voglia di rimetterci in forma e stare bene con noi stessi.

(Negative Space)

Tuttavia, non sempre si riesce a ritagliare del tempo sufficiente ad essere costanti in palestra e ottenere risultati in poco tempo. Ma non preoccuparti, se intendi fare esercizio in casa e provare ad allenarti da solo potresti provare con questi esercizi per dire addio alla pancia.

Ecco gli esercizi per dire addio alla pancia

Ritornare in forma e perdere quel chiletto di troppo acquisito durante l’inverno è possibile. Certo, basterebbe mantenere una vita e alimentazione sana tutto l’anno, ma è altrettanto utile decidere di fare un po’ di attività fisica. In questo articolo, infatti, vogliamo mostrarti gli esercizi per dire addio alla pancia.

Prima di proseguire è importante ricordare che non esiste alcun rimedio che, magicamente, fa dimagrire e raggiungere i propri obiettivi in poco tempo. Come abbiamo detto prima, infatti, è necessario seguire un’alimentazione sana e costante, oltre alla giusta attività fisica. Inoltre, se ci sono eccessivi problemi di peso è sempre utile rivolgersi ad un esperto.

Il primo esercizio che vogliamo proporre è quello del Mountain climber. Iniziate in posizione di plank, mettendo mani e punte dei piedi appoggiate a terra. Cercate di mantenere il busto dritto e portate il ginocchio verso il gomito, alternando le gambe. Distendete nuovamente la gamba e ripetete l’esercizio.

(Pixabay)

Il secondo esercizio che vi proponiamo si chiama “ponte glutei”. Mettetevi in posizione supina con piedi a terra e ginocchia piegate, tenendo le braccia stese lungo i fianchi. Successivamente, sollevate il bacino contraendo i glutei e premendo sul pavimento sia con i piedi che con le mani. Mantenete la posizione per una decina di secondi e ritornate alla posizione iniziale.

Il terzo esercizio è il famoso squat jump. Come primo movimento da fare allargate le gambe all’altezza delle spalle. Poi scendete sulle ginocchia con busto dritto e glutei contratti, restate in posizione per un secondo circa e poi fate un balzo verso su.

(Wikimedia Commons)

Un ulteriore esercizio riguarda gli slanci posteriori. Mettetevi a gattoni, mantenendo la schiena dritta e le mani in linea con le spalle. Sollevate la gamba, tenendola ben distesa e riportatela a terra appoggiandovi con la punta del piede.

Il quinto e ultimo esercizio che vi proponiamo è il bicycle crunch: sdraiatevi a terra supini e mettete le mani dietro la testa, mantenendo i gomiti larghi. Successivamente piegate un ginocchio al petto e toccatelo con il gomito, ruotando il busto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui