Sabrina muore a 20 anni, i genitori la seppelliscono con l’abito da sposa

0
233
Fonti ed evidenze: Repubblica, Fanpage

L’ennesima giovane strappata alla vita decisamente troppo presto. Sabrina Sassanelli aveva solo 20 anni ma il suo cuore ha smesso già di battere.

Ogni giorno decine di giovani non tornano più dalle loro famiglie. Poco tempo fa a morire è stata Barbara De Donatis, 29enne di Brescia, morta sotto gli occhi del fidanzato ad un mese dalle nozze. Sorte simile è toccata a Sabrina Sassanelli, una ragazza di soli 20 anni di Bari.

Sabrina ha perso la vita tra domenica 5 e lunedì 6 giugno. La 20enne è rimasta vittima nel tragico incidente nella notte tra sabato e domenica a Bari in via Trisorio Liuzzi all’altezza di via Livatino. La ragazza si trovava in sella ad una moto guidata da un uomo che, per ragioni ancora in fase di accertamento, si è scontrata con un’auto. L’impatto è stato molto violento. Il conducente della moto è rimasto ferito mentre Sabrina non ce l’ha fatta: trasportata in codice rosso all’ospedale Di Venere, è deceduta a causa delle gravi ferite riportate. L’8 giugno si sono svolti i funerali nella chiesa di san Marcello di Bari. Familiari, amici e conoscenti hanno dato l’ultimo saluto alla giovane ragazza. Non è stata una cerimonia funebre tradizionale: nessuna tristezza, ma palloncini rosa e bianchi e applausi.

Ovviamente la disperazione dei genitori era tanta, Sabrina ha lasciato un vuoto incolmabile nella vita della madre e del padre oltreché in quella di tutti coloro che le volevano bene. Ma proprio per rispetto della loro figlia, bella, giovane e sorridente hanno voluto che i funerali non fossero tristi. Infatti la 20enne è stata sepolta con un abito bianco, da sposa: “Questo è stato il suo matrimonio finale, non il suo funerale” – ha detto il sacerdote durante l’omelia. Al funerale, iniziato alle 17  erano tantissimi i presenti, tra questi c’erano molti ragazzi, amici e coetanei di Sabrina. I giovani si erano messi d’accordo per vestirsi tutti allo stesso modo. Niente lutto ma tanta luce: infatti nessuno era vestito con l’abito classico nero o con colori scuri e lugubri. Tutti gli amici di Sabrina indossavano una t-shirt bianca, come simbolo di purezza e come l’abito nuziale con cui Sabrina è stata vestita.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui